BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SERIE A/ Lecce-Udinese, probabili formazioni

Segui con Ilsussidiario.net le probabili formazioni della prima giornata di Serie A. I campioni d’Italia del Milan proveranno a difendere il titolo ma le avversarie sono agguerrite

Totò Di Natale, attaccante Udinese (Foto Ansa) Totò Di Natale, attaccante Udinese (Foto Ansa)

Lecce-Udinese sarà la sfida che inaugurerà lo stadio Via del Mare per la stagione 2011-2012. I padroni di casa salentini, reduci da una salvezza quasi record, ospiteranno l’Udinese, sicuramente la formazione che ha mostrato il più bel calcio durante l’annata 2010-2011, venendo paragonata a tratti addirittura al Barcellona di Guardiola. I salentini hanno cambiato moltissimo durante quest’estate complice l’addio della famiglia Semeraro. A mister Di Francesco, all’esordio in Serie A, è stata comunque consegnata una rosa che sembra di qualità, giusto mix fra giovani leve e calciatori già affermati. Fra quest’ultimi vi sarà anche Massimo Oddo, ex Milan, che ha lasciato i rossoneri in prestito sul finire di agosto: «Nel calcio, come nella vita in generale, la cosa importante sono gli stimoli – ha affermato il difensore durante la conferenza stampa -. Non ho assolutamente paura di calarmi in una realtà diversa da quella che ho vissuto fino a poco fa, altrimenti non avrei fatto questa scelta». Oltre all’ex milanista anche Julio Sergio è sbarcato a Lecce durante l’estate. Un ottimo colpo per i giallorossi visto quanto fatto vedere dall’estremo difensore brasiliano nei suoi anni a Roma, in particolare, nell’ultima stagione. Acquistati anche i giovani Strasser e Pasquato anche se entrambi non dovrebbero essere in campo domenica. Il primo partirà infatti dalla panchina mentre il secondo è attualmente indisponibile. Coach Di Francesco dovrebbe proporre un 4-3-3 con tridente inedito Cuadrado, Corvia, Di Michele e alle spalle Giacomazzi, Obodo, Bertolacci. L’Udinese, così come il Lecce, è stato rivoluzionato durante il mercato estivo. Cedute le due stelle Alexis Sanchez e Gokhan Inler la squadra sarà nuovamente “affidata” a capitano Di Natale. Il bianconero partirà dal primo minuto supportato alle spalle da Pinzi. Centrocampo a 4 con Isla, Badu, Asamoah, Armero. Preoccupa la difesa, per tre/quarti inedita con Ekstrand, Danilo, Neuton, Pasquale. La retroguardia è apparsa fin troppo ballerina nelle ultime uscite ed in particolare durante la doppia sfida con l’Arsenal, valevole per l’accesso alla Champions League. Non ce la fa, infine, Floro Flores, fermo ai box per infortunio, così come Domizzi e Coda. Assente anche Barreto, rientrato a Udine dopo l’esperienza a Bari. Squalificato invece Benatia.