BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PAGELLE/ Inter-Roma (0-0): i voti, la cronaca, il tabellino (terza giornata)

Luis Enrique (Foto: ANSA) Luis Enrique (Foto: ANSA)

INTER-ROMA 0-0
INTER (3-5-2): Julio Cesar; Lucio, Samuel, Ranocchia; Nagatomo, Zanetti, Cambiasso, Sneijder, Obi (dal 17’ s.t. Jonathan); Milito (dal 13’ s.t. Zarate), Forlan (dal 34’ s.t. Muntari). (Castellazzi, Bianchetti, Castaignos, Pazzini). All. Gasperini.
ROMA (4-3-3): Stekelenburg (dal 17’ p.t. Lobont); Perrotta, Burdisso, Kjaer, Taddei; De Rossi, Pizarro (dal 13’ s.t Gago), Pjanic; Osvaldo, Totti, Borini (dal 33’ s.t. Borriello). (Cassetti, Rosi, Heinze, Bojan). All. Luis Enrique.
ARBITRO: Mazzoleni (Bergamo).
NOTE: Ammoniti Lucio per c.n.r, Kjaer per gioco scorretto. Recuperi: 3’ p.t.; 4’ s.t.. 


COMMENTI
18/09/2011 - Calcio etico? (Giuseppe Crippa)

Ho apprezzato il commento della redazione alla partita, che trovo equilibrato e approfondito. Una volta tanto potrei dire che “abbiamo visto la stessa partita”. Mi chiedo però il perché del 4 attribuito a Lucio, sul quale non concordo (per la verità non concordo su molte altre votazioni). Lucio mi è sembrato il più attento ed il più propositivo tra i tre difensori nerazzurri (Ranocchia in particolare è stato saltato più volte) ed infatti il suo gioco pericoloso, costato la partita – speriamo vivamente solo quella – a Stekelemburg, è stato commesso in attacco. Basta un fallo – di cui non mi sento di giudicare l'intenzionalità – per compromettere una prestazione?