BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SERIE A/ Atalanta-Palermo (1-0): sintesi, gol e video highlights

L’Atalanta batte il Palermo uno a zero e guadagna tre punti fondamentali per diminuire ulteriormente la penalizzazione di sei punti inflitta dopo lo scandalo calcio scommesse.

Il gol di Denis al Palermo, foto Ansa Il gol di Denis al Palermo, foto Ansa

L’Atalanta batte il Palermo uno a zero e guadagna tre punti fondamentali per diminuire ulteriormente la penalizzazione di sei punti inflitta dopo lo scandalo calcio scommesse. I siciliani non riescono a cavalcare l’entusiasmo dopo la grande vittoria sull’Inter e non entrano mai in partita, con le condizioni del campo che certo non aiutano. Infatti dopo i violenti temporali che si sono abbattuti nei giorni scorsi su Bergamo, il campo si presentava ieri pieno di buche ed insidie di ogni tipo, e i giocatori ne hanno risentito parecchio durante tutto il corso della gara: il primo a infortunarsi è Lucchini, costretto a uscire in barella tra le lacrime a causa di uno stiramento inguinale, lasciando così il posto a Capelli. L'Atalanta continua però a guidare l'incontro e dieci minuti dopo grande occasione per Denis, servito da Schelotto protagonista di una bella fuga sulla destra. L'argentino però si trova davanti Migliaccio che lo chiude bene e il tiro non può che andare fuori bersaglio. Pochi minuti dopo Bonaventura si inventa un assist capolavoro per lo stesso Denis che entrato in area lascia partire un sinistro potente ma sul palo del portiere: Tzorvas, probabilmente un po’ colpevole, prova a deviare il pallone che però si infila tra lui e il palo, portando in vantaggio i bergamaschi. Poco dopo problemi anche per Alvares, costretto a lasciare il posto a Zahavi, mentre la pioggia ricomincia a battere insistente sul campo. Finisce il primo tempo con l’Atalanta in vantaggio di una rete. Nella seconda frazione di gioco il Palermo torna in campo più deciso e convinto a riagguantare il pareggio, ma dopo poco comincia a soffrire anche Miccoli, che viene sostituito per lasciare spazio a Pinilla. Il campo intanto si è trasformato in un pantano, e l’arbitro De Marco è costretto a interrompere la partita per ben 40 minuti. Dopo i controlli del caso e i numerosi fischi di un pubblico irritato sugli spalti, si ricomincia a giocare dal minuto 20 con l’Atalanta ancora in vantaggio ma fino al 90 non accade molto. Manfredini abbatte Pinilla al minuto 37, guadagnondosi così un’ammonizione, mentre Pinilla, pur con tanta buona volontà, non riesce a rendersi davvero pericoloso. La gara si protrae fino al 90 senza troppe emozione, e alla fine l’Atalanta può festeggiare l’ottimo successo.