BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

EUROPEI VOLLEY FEMMINILI/ Italia-Turchia: le azzurre di nuovo in campo in diretta streaming su Rai Sport 1 alle 20.15

Sono iniziati i Campionati Europei di volley femminile e la nazionale italiana tornerà in campo questa sera alle ore 20.15, con diretta streaming su Rai Sport 1, contro la Turchia

La nazionale italiana di volley femminile (Ansa)La nazionale italiana di volley femminile (Ansa)

Sono iniziati i Campionati Europei di volley femminile e la nazionale italiana, guidata dal ct Massimo Barbolini, tornerà in campo questa sera alle ore 20.15, con diretta su Rai Sport 1, contro la Turchia. Questi Europei si svolgeranno in parte in Italia e in parte in Serbia, con Monza e Busto Arsizio che ospiteranno le poule B e D, e Zrenjann e Belgrado che accoglieranno le poule A e C. L’Italia ha dodici giocatrici convocate che cercheranno di raggiungere la vetta d’Europa: la palleggiatrice e capitano Lo Bianco insieme a Ferretti, i centrali Anzanello, Guiggi, Gioli e Arrighetti, le schiacciatrici Del Core, Bosetti, Costagrande e Piccinini, l’opposto Ortolani e il libero Leonardi. Le azzurre, che si trovano nella poule B, affronteranno questa sera la Turchia, dopo le belle vittorie contro Croazia e Azerbaijan. Terminata la fase a gironi, le prime classificate di ciascun raggruppamento saranno qualificate direttamente ai quarti di finale, le seconde e le terze si affronteranno nei play-off, mentre le quarte verranno eliminate. Venerdì è stata sconfitta abbastanza facilmente la Croazia, mentre ieri l’Azerbaijan ha dato più filo da torcere alle ragazze azzurre. Le azere hanno giocato sempre concentrate la partita della vita contro un'Italia che invece a tratti appariva distratta in difesa, ma convincente e implacabile in attacco. Comunque sia, la vittoria alla fine è arrivata, e si tratta della diciottesima vittoria consecutiva agli Europei, contando quelle delle due edizioni precedenti. Il ct Massimo Barbolini si è dato come obiettivo il primo posto in questo Pool B, per poter qualificarsi direttamente ai quarti di finale. Proprio per il raggiungimento di questo scopo, la partita di questa sera contro la Turchia risulterà tremendamente decisiva. Il tecnico si dice comunque soddisfatto del cammino intrapreso nel migliore dei modi dalle azzurre, e ammette che «quella di stasera è stata una partita difficile. Non posso dire più del previsto perché avevamo ben presente quanto fosse difficile affrontare l'Azerbaijan. In particolare, stasera loro hanno giocato veramente bene, infatti anche nel terzo set continuavamo a ripetercelo, con le ragazze, che stavamo giocando bene ma che loro in quel momento erano incontenibili: tiravano forte in attacco, sbagliando poco».