BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

VOLLEY/ Gulinelli: il mio sogno? La Champions League per Cuneo (esclusiva)

Pubblicazione:domenica 25 settembre 2011

Flavio Gulinelli (Ansa) Flavio Gulinelli (Ansa)

Fondamentale anche quella perché si impara anche da realtà differenti della pallavolo mondiale, acquisendo quell’esperienza utile anche per il campionato italiano.

Com’è il livello del campionato italiano?


E’ certo molto alto, direi superiore agli altri campionati. Ma devo ammettere che anche negli altri campionati la pallavolo è molto seguita

Quali saranno i giocatori protagonisti di questo campionato?


Mastrangelo, Leandro, Ngapeth, Djuric potrebbero essere giocatori protagonisti in questo campionato.

 

E’ l’anno olimpico quanto conterà questo per campionato e nazionale?


Sicuramente ci sarà un cambiamento per quanto riguarda il calendario ed essendo l’anno olimpico ci sarà molta più concentrazione sulla Nazionale. E’ così ogni anno olimpico e dobbiamo adeguarci con felicità naturalmente. Speriamo tutti che l’Italia a Londra ottenga un risultato straordinario, magari conquistando quell’oro che le è sempre sfuggito nella sua storia.

 

Va bene così il campionato, o bisogna coinvolgere città di maggiore importanza?

Io credo che se l’Italia ottenesse un grande risultato a Londra anche il campionato italiano troverebbe ancora più linfa. Sul fatto di aver cercato di inserire le città più grandi ci sono stati diversi tentativi in passato, peraltro non riusciti. Ma credo appunto che se la nazionale tornasse da Londra con una prestazione superlativa i riflettori si accenderebbero ancora di più sulla pallavolo italiana.

 

(Franco Vittadini)

 

 



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.