BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

UEFA/ E' guerra Mourinho-Perez-Platini: chi controllerà il calcio europeo?

Michel Platini (Foto: ANSA)Michel Platini (Foto: ANSA)

Tra i procuratori di Aguero gira una voce, riportata anche dalla stampa spagnola, secondo cui questa estate il giocatore argentino, in trattativa per passare dall’Atletico al Real Madrid, sarebbe stato convocato da Mourinho. Aguero si sarebbe trovato di fronte non solo il tecnico portoghese ma anche il suo procuratore Mendes, che avrebbero fatto intendere al ‘Kun’ che sarebbe arrivato al Bernabeu solo se accettava di lasciare i suoi procuratori e passare allo scuderia di Mendes, la Gestifute. Aguero si rifiutò e questo sarebbe il motivo per cui Mourinho avrebbe smesso di fare pressing su Perez per pagare la clausola rescissoria del giocatore.
Dunque una situazione analoga a quella denunciata da alcuni procuratori italiani ai tempi di Moggi, quando si diceva che per passare alla Juve un giocatore dovesse cambiare procura e affidarla alla Gea del figlio di Moggi…
Più o meno così, ma è difficile da dimostrare, perchè, se anche fosse vero, l'unico che la potrebbe confermare è lo stesso Aguero. Ma non credo abbia interesse ad esporsi.

© Riproduzione Riservata.

COMMENTI
02/10/2011 - E chi cita a sproposito Moggi? (Giuseppe Crippa)

Anche in un articolo in cui si tratta di tutt'altro la redazione sportiva di questo giornale trova il modo di citare Moggi. E come spesso le accade lo fa a sproposito. Dato che i lettori de Il Sussidiario non meritano questo trattamento, ricordo che il processo d'appello alla Gea si è chiuso con l'assoluzione della società dall'accusa di associazione per delinquere e con la condanna dei soli Luciano ed Alessandro Moggi per specifici episodi per i quali gli interessati sono ricorsi in Cassazione. Riassumendo: una assoluzione per l'accusa più grave e comunque nessuna prescrizione, pratica molto amata in altri lidi.