BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

DIRETTA/ Osasuna-Barcellona live (Coppa del Re): la partita in temporeale

Pubblicazione:giovedì 12 gennaio 2012 - Ultimo aggiornamento:giovedì 12 gennaio 2012, 21.14

Leo Messi lunedì ha vinto il terzo Pallone d'Oro consecutivo (foto Infophoto) Leo Messi lunedì ha vinto il terzo Pallone d'Oro consecutivo (foto Infophoto)

DIRETTA OSASUNA-BARCELLONA LIVE (COPPA DEL RE) – Si gioca alle 22 Osasuna-Barcellona, valevole per il ritorno degli ottavi di finale di Copa del Rey. O almeno questo è quanto è in programma anche se nelle ultime ore una fittissima nebbia sta mettendo in pericolo il regolare svolgimento del match. Potrebbe essere quindi rinviata Osasuna-Barcellona, ma quello che quasi certamente non sarà rinviato è il Clasico che si rinnoverà anche in Coppa del Re con il Real Madird. Di fatto questa sera si tratta di una pura formalità: il Barcellona ha ipotecato il passaggio del turno una settimana fa, schiantando l'Osasuna con un 4-0 senza appelli. Un allenamento per gli uomini di Guardiola, che si preparano come detto all’ennesimo atto di un copione infinito, il quarto di finale contro il Real Madrid, impostosi ieri a Malaga e quindi già qualificato. Quasi spacciato quindi l’Osasuna: i navarri si qualificherebbero vincendo con cinque gol di scarto. Un’impresa impossibile.
CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI OSASUNA-BARCELLONA LIVE (COPPA DEL RE): SEGUI E COMMENTA LA PARTITA IN TEMPOREALE 
L’Osasuna di Mendilibar arriva all’appuntamento da quinta forza della Liga. Un risultato straordinario, se consideriamo che il club di Pamplona mette in fila squadre decisamente più blasonate come Atlético Madrid, Villarreal e il neomilionario Malaga. Nell’ultimo turno di campionato è arrivato un pareggio a reti inviolate a San Sebastian, che rappresenta il sesto risultato utile consecutivo (tre vittorie e tre pareggi). L’ultimo stop è il tremendo 7-1 contro il Real Madrid. L’Osasuna ha però fatto peggio: proprio contro il Barcellona, alla quarta giornata, è arrivato un umiliante 8-0, con i blaugrana a inscenare il loro strabiliante circo di tiki-toki e verticalizzazioni a mille all’ora. Dodici gol subiti e zero fatti in due partite sono troppi: stasera i navarri giocheranno più che altro per salvare l’onore e provare finalmente a bucare la porta dei catalani. Senza perdere di vista la grande cavalcata nella Liga e la possibilità di affacciarsi in Europa; stasera Mendilibar concederà spazio anche a chi ha giocato meno sino a qui.
Sul fronte Barcellona si guarda alla sfida più che altro come trampolino di lancio in vista del Clasico. La doppia sfida dei quarti di finale manderebbe agli annali l’ottavo e nono incrocio tra le due superpotenze nel giro di poco più di un anno. Guardiola stravince il confronto con Mourinho e non vede l’ora di aumentare il distacco. Anche perché in campionato il Barcellona stenta: il pareggio rimediato in extremis nel derby del Cornellà-El-Prat, casa dell’Espanyol, è costato altri due punti sanguinosi, e ora la Casa Blanca è avanti 5 punti. Considerato che la Liga è da qualche anno un affare a due, sarà difficile ricucire lo strappo. A sorpresa, Pep non sceglie il turnover massiccio: c’è Pinto, portiere di Coppa, ci sono Montoya e Fontas; ma i grossi calibri ci sono, da Messi a Xavi, da Busquets ad Abidal passando per Pedro. Forse un segnale dopo la pessima esibizione di domenica sera: non c’è mai niente di scontato, nemmeno dovendo difendere un 4-0. Osasuna-Barcellona è alle porte…

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER LA DIRETTA DI OSASUN-BARCELLONA LIVE (COPPA DEL RE): SEGUI E COMMENTA LA PARTITA IN TEMPOREALE


  PAG. SUCC. >