BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

CHIEVO-PALERMO/ Probabili formazioni e ultimissime notizie (diciottesima giornata serie A)

In questa diciottesima giornata di campionato, ecco scendere in campo Chievo Verona e Palermo alle ore 15, due squadre separate in classifica da un solo punto.

Josip Ilicic: lo sloveno rientra dalla squalifica (foto Infophoto)Josip Ilicic: lo sloveno rientra dalla squalifica (foto Infophoto)

In questa diciottesima giornata di campionato, ecco scendere in campo Chievo Verona e Palermo alle ore 15, due squadre separate in classifica da un solo punto. Il Chievo cerca di cavalcare l’onda dopo la bella vittoria conquistata contro l’Udinese in Coppa Italia mercoledì scorso all’ultimo minuto di gioco, mentre in campionato le cose non vanno poi così bene: il Chievo ha infatti vinto solo una partite delle ultime cinque disputate, realizzando solamente tre reti. Il Palermo dal canto suo sta vivendo una situazione in trasferta che ormai si può definire tragica, vista la totale mancanza di vittorie in questa stagione. Evidentemente il problema non era Mangia, e se possibile Mutti ha addirittura fatto peggio, non riuscendo a chiudere la pazzesca gara di Novara e crollando senza appelli al Barbera di fronte al ritrovato Napoli. Nelle ultime ore c’è anche chi dice che in caso di sconfitta, il presidente rosanero Zamparini potrebbe richiamare Devis Mangia, ma l’attuale tecnico non si dice preoccupato: «Dobbiamo creare i presupposti per registrare la squadra. In questo momento abbiamo una posizione di classifica che ci deve dare la convinzione nei nostri mezzi. Dobbiamo migliorare molto a livello di cattiveria agonistica». Di Carlo schiererà il solito 4-3-1-2, composto da Sorrentino a difendere la porta e con una difesa formata da Frey, Andreolli, Cesar e Jokic. Poco più avanti l’americano Bradley, mentre ai suoi fianchi verranno schierati Hetemaj e Luciano. Le due punte, Paloschi e Pellissier, dovrebbero invece essere sostenute da Thereau. Il Palermo giocherà con ogni probabilità con una difesa composta da Munoz, Silvestre, Mantovani e Balzaretti, tutti e quattro davanti a Benussi. Il centrocampo sarà invece formato da Barreto, Migliaccio e Bertolo che sosterranno Ilicic e Vazquez che, a loro volta, dovranno rendere la vita facile a Pinilla. Le due squadre si sono incontrate al Bentegodi nove volte in passato, e i match hanno fatto registrare tre vittorie del Chievo, due del Palermo e quattro pareggi. L’ultimo successo dei rosanero risale al primo ottobre del 2006, quando Corini siglò l’1 a 0 che si rivelò fondamentale.