BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

SIENA-NAPOLI/ Probabili formazioni e ultime notizie (serie A, diciannovesima giornata)

Scendono in campo alle 15 anche Siena e Napoli per la diciannovesima giornata di serie A, con gli azzurri che faranno di tutto per dimostrare che le formazioni piccole non spaventano

Walter Mazzarri, allenatore Napoli (INFOPHOTO)Walter Mazzarri, allenatore Napoli (INFOPHOTO)

Scendono in campo alle 15 anche Siena e Napoli per la diciannovesima giornata di serie A, con gli azzurri guidati da Walter Mazzarri che cercheranno in ogni modo di portare a casa i tre punti e dimostrare che il Napoli, anche con le formazioni meno blasonate, riesce a conquistare la vittoria e a non farsi frenare. Non è andata bene durante l’ultima gara contro il Bologna in casa, quindi c’è grande attesa per vedere la risposta della formazione partenopea, che oggi vede anche l’atteso rientro di Ezequiel Lavezzi dopo l’infortunio patito con la Roma. L’argentino dovrebbe però partire dalla panchina ed entrare successivamente a gara già in corso. Lo stesso tecnico Mazzarri ha fatto recentemente sapere che «quando c'è abbondanza, non c'è mai difficoltà nelle scelte. Quando facciamo le cose da Napoli, abbiamo vinto anche senza Lavezzi, il nostro destino dipende sempre dalla squadra. Nessuno vince le partite da solo e ciascuno deve stare bene per potersi esprimere al massimo. Se il Pocho è stato 21 giorni fermo ed ha fatto solo una decina di allenamenti, non può essere al top della forma a differenza degli altri». Il tecnico ha anche ammesso che la formazione toscana «è una squadra che gioca molto bene, soprattutto in casa ha fatto grandi risultati. Sannino è un bravo allenatore, poi vedremo l'atteggiamento che avrà con noi e se magari cambierà modulo trovandosi ad affrontare il Napoli. Ormai pareggiare con noi equivale ad una vittoria». L’unico difetto che il tecnico vede nella propria formazione è proprio «questa voglia di attaccare sempre contro le cosiddette piccole. Siamo poco cinici, troppo frettolosi nel voler sbloccare le partite. Dobbiamo stare tranquilli ed aspettare l'occasione giuste perché abbiamo le carte in regola per far gol in qualsiasi momento». Osservando le formazioni, vediamo che Mazzarri con ogni probabilità si affiderà al tridente Hamsik - Pandev - Cavani che si è comportato molto bene durante gli ultimi appuntamenti. Ballottaggio invece sulla corsia sinistra di centrocampo con Dossena in vantaggio su Zuniga. Tra le linee toscane, Sannino dovrà fare a meno degli squalificati Rossettini e Gazzi, mentre l’unico dubbio è tra Parravicini e Bolzoni a centrocampo, ma il primo potrebbe essere favorito. In attacco ecco invece schierato Destro e Calaiò.