BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

DIRETTA/ Varese-Torino live (0-0 p.t.): la partita in temporeale

Varese-Torino chiude il primo tempo sul punteggio di 0-0, ma le emozioni non sono certo mancate. Nella ripresa, sicuramente, ne vivremo altre. La diretta di Varese-Torino live la ripresa

Rolando Bianchi (Foto: Infophoto)Rolando Bianchi (Foto: Infophoto)

Al termine del primo tempo Varese e Torino pareggiano per 0-0. Nevica sul Franco Ossola ma il terreno di gioco regge bene e si gioca regolarmente anche se la partita era data a forte rischio di rinvio. Nel Varese Maran deve rinunciare almeno inizialmente all'acciaccato Neto Pereira: dentro de Luca al fianco di Martinetti. Partito Carrozza, Pettinari ne prende il posto a sinistra. Il Torino ha perso Coppola fino al termine della stagione e lo sostitiusce con l'ex Palermo Benussi; ancora panchina per Bianchi e fiducia a Surraco nel 4-2-3-1 classico di Ventura. In generale si assiste al seguente canovaccio: il Torino fa la partita e prova a ragionare, i padroni di casa pressano alto sui portatori di palla e danno fastidio alla manovra granata, così che gli ospiti sono spesso costretti al lancio lungo che è facile preda di Bressan e dei centrali varesini. Quando il pressing viene aggirato arrivano le occasioni: in particolare all'8' Meggiorini, all'esordio da titolare, entra in area in velocità spostato a sinistra. Bressan esce e lo travolge senza minimamente toccare il pallone; sarebbe rigore e giallo per l'estremo difensore biancorosso, ma Cervellera non vede e si riparte con la rimessa dal fondo. Ancora Torino al 18': Antenucci entra in area, salta due uomini in bello stile e prova il tocco di furbizia con l'esterno a incrociare sul palo lungo: fuori di pochissimo. Il Varese rinuncia ad attaccare ma tiene bene a centrocampo, dove Iori fatica ad impostare l'azione e perde un paio di palloni sanguinosi che però i biancorossi non sanno sfruttare. L'unica conclusione nello specchio è un destro da fuori di De Luca che Benussi blocca a terra senza difficoltà. L'occasione più grossa per sbloccare la gara ce l'hanno ancora i granata: Surraco parte a destra sfruttando un'indecisione di Grillo e mette in mezzo per Meggiorini che da solo e a due metri dalla porta riesce incredibilmente a mandare la palla fuori dallo stadio. Il primo tempo sostanzialmente non regala più nulla. L'impressione è che il Torino abbia bisogno di maggior peso davanti; candidato alla sostituzione uno spento Surraco.