BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

FANTACALCIO/ I consigli per la ventesima giornata di serie A

Ventesima giornata di serie A e nuovo appuntamento per tutti gli appassionati di Fantacalcio: i nostri consigli partita per partita; ecco chi schierare e chi lasciare in panchina.

Ibrahimovic: assolutamente da schierare (foto Infophoto) Ibrahimovic: assolutamente da schierare (foto Infophoto)

FANTACALCIO: I CONSIGLI PER LA VENTESIMA GIORNATA DI SERIE A. Cari appassionati di Fantacalcio, bentornati all'appuntamento settimanale con i consigli della redazione de ilsussidiario.net: su chi puntare? Chi sarebbe meglio non mettere in formazione? Andiamo a scoprirlo dando un'occhiata alle partite della ventesima giornata. Si comincia con Catania-Parma: tra gli etnei è in gran forma Barrientos che ha un'ottima media-voto, mentre Bergessio in casa è sempre temibile. Da evitare la difesa del Parma, che fuori casa non è sinonimo di garanzia. In Juventus-Udinese occhio a Giaccherini: viene da due gol in quattro giorni e ha gran voglia di fare. La Juve ha blindato la difesa, per la porta suggeriremmo Buffon mentre in attacco il dubbio Matri-Quagliarella è rischioso. L'Udinese è rimaneggiata: Armero è in forte dubbio perciò da lasciare fuori, Basta il suo 6 lo porta a casa molto spesso. Domenica a pranzo Fiorentina-Siena: occhio a Jovetic che rientra e ha già segnato nove gol, Amauri parte dalla panchina ma potrebbe trovare spazio. Nel Siena gli attaccanti Calaiò e Destro pur se fuori casa possono far bene. In Cesena-Atalanta puntare su Schelotto e Denis: il primo è una freccia sulla destra, il secondo non segna da molto, ha fame di gol e di fronte una difesa non proprio impenetrabile. Tra i romagnoli Mutu è da provare per la sua immensa classe e perchè si è sbloccato proprio in casa contro il Novara. Genoa-Napoli rischia di essere uno spettacolo pirotecnico: all'andata finì 6-1 e Malesani fu esonerato. Scommettiamo su Biondini, centrocampista che fa sempre il suo lavoro con grande abnegazione, e tenteremmo la carta Gilardino: ha grande voglia di trovare il primo gol rossoblu e a Marassi la spinta del pubblico potrebbe essere decisiva. Nel Napoli Cavani è in gran spolvero dopo la doppietta in Coppa Italia. Sconsigliato Inler: rispetto all'inizio, è appannato. Da evitare in generale le difese, sarà una gara aperta con squadre probabilmente lunghe. Per Lecce-Inter partiamo da Milito: il Principe è tornato quasi quello del 2010, investirci a occhi semichiusi. Così come su Samuel e Nagatomo. Da non mettere invece Thiago Motta, forse con la testa a Parigi. Nel Lecce Muriel ha sempre offerto ottime prestazioni e all'andata è andato in gol a San Siro: vale la pena un azzardo su di lui. Palermo-Novara è l'occasione per inserire Silvestre, difensore dall'ottima media e dalla propensione al gol (due in stagione). Da mettere Budan e Miccoli, potrebbe essere una partita con più di un gol per i rosanero. Tra i piemontesi sconsigliata la difesa per lo stesso motivo, da provare invece Marco Rigoni che è il faro della banda Tesser.