BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CALCIOMERCATO/ Napoli, Edu Vargas fa impazzire tutti: è Turboman, l'inno che domina Youtube

Pubblicazione:venerdì 6 gennaio 2012

Vargas con la maglia del Napoli (Foto InfoPhoto) Vargas con la maglia del Napoli (Foto InfoPhoto)

Sta spopolando su YouTube la canzone firmata da Massimo Cannizzaro su Edu Vargas, talento cileno nuovo acquisto del Napoli che sta già conquistando tutti i tifosi partenopei. Adesso il video è uno dei più cliccati del web e in poco tempo si sta trasformando in un vero e proprio tormentone su “Turboman”, il soprannome affibbiato a Vargas. Il  brano è stato trasmesso la prima volta da Radio Crc ed è piaciuto così tanto che anche ha spinto degli inviati di una televisione cilena ad arrivare negli studi dell’emittente napoletana per osservare più da vicino questo vero e proprio fenomeno. «Mamma arriva anche Vargas, un campione a tutto gas, lui è rapido e cileno, nientemeno che lo chiamano già Turboman», canta simpaticamente Massimo Cannizzaro. Intanto Vargas è prontissimo ad indossare la casacca azzurra dei partenopei, e dopo aver festeggiato il Capodanno nello stadio dell'U.de Chile, dove hanno organizzato in suo onore una serata d’addio, si è poi imbarcato per un volo di sola andata con destinazione Napoli. E dal Sudamerica Vargas ha continuato fino all’ultimo a mandare parole d’amore ai suoi futuri compagni: «Mi hanno detto che Lavezzi e Cavani quando segnano esultano con una sorta di danza, quindi appena arriverò dovrò subito mettermi al loro passo per non essere da meno». E i tifosi sperano che i tre, a partire dai prossimi impegni calcistici, possano danzare insieme anche se ancora non è chiaro in quale prossima partita potrà esordire Turboman Vargas, che in una intervista ha detto che sarà necessario «imparare quanto prima l'italiano per capire al meglio i compagni e soprattutto le direttive del allenatore onde evitare malintesi. Giocare a Napoli per me è un sogno che si realizza, ma devo restare calmo e concentrato perché il difficile viene proprio ora». Vargas aggiunge di voler dimostrare il suo valore in Italia ma con calma, senza fretta, e soprattutto senza farsi prendere dalla smania di strafare. Chissà se la canzone in un suo onore di Massimo Cannizzaro piace anche a lui e se riuscirà ad essergli di buon auspicio per i prossimi impegni calcistici.


  PAG. SUCC. >