BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PAGELLE/ Nocerina-Pescara 2-4 (serie B, ventunesima giornata): i voti, la cronaca e il tabellino

Zdenek Zeman (Infophoto) Zdenek Zeman (Infophoto)

Pescara

Un grido chiama (De Franco di testa), un palpito risponde. Prova Pascoliana.

Chiave del successo finché sta in campo: coperture attente e spinta no-limits. Dal 20’st PETTERINI 6 Gestisce le tensioni in transito dalla sua parte.

Elastico in alcune chiusure ed intercetti notevoli.

Pilota la difesa e in qualche modo addomestica Castaldo.

Non fa più fermate, neanche per pisciare. Altro assist.

KONE’ 6,5 Nascosto negli anfratti fisici del match. Non è tipo da highlights, lo trovate nei contrasti: uno così ci vuole sempre.

Studia da piccolo Iniesta: coltivare con cura.

Qualità, sostanza e pure il gol.

Umile (e utile) nei ripiegamenti e dunque poco lucido in area. Dal 36’st GESSA s.v.

La fiction del gol s’allunga di ulteriori episodi: siamo a 13, to be continued… dal 13’st MANIERO 7 Ogni pallone è una conquista, a suon di sportellate. Talento grezzo, va seguito.

Gli manca solo il verso per essere classificato Pokémon: ha più attacchi di Pikachu. Imparasse il raggio-gol li batterebbe tutti.

All.ZEMAN 7 Avanti così, a tutta birra. Quanto durerà? Non importa.

Arbitro PINZANI di Empoli 6 Buona direzione ma c’è un mani di Cascione che grida ancora vendetta.

 

(Carlo Necchi)

© Riproduzione Riservata.