BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PAGELLE/ Bologna-Catania (2-0): i voti, la cronaca e il tabellino (diciassettesima giornata)

Pubblicazione:

Stefano Pioli, allenatore Bologna (INFOPHOTO)  Stefano Pioli, allenatore Bologna (INFOPHOTO)

Bologna

 

Gillet 6.5: Bravo su una punizione di Lodi nel primo tempo, poi non viene più chiamato in causa.

Raggi 6.5: Sempre preciso ed attento nelle chiusure.

Loria 6: Buona la diga composta con Antonnson si infortuna troppo presto. (Dal 37'pt Cherubin 7: Sblocca un incontro difficile incornando bene di testa, non sbaglia nulla in difesa).

Antonnson 6.5: Corre davvero pochi rischi.

Pulzetti 6: Pronti via si mangia un gol già fatto. Per il resto prova sufficiente.

Mudingayi 6.5: Muro di gomma sul quale rimbalzano gli assalti etnei.

Perez 6.5: Tanta grinta a correre sulle gambe degli avversari.

Morleo 6: Prova discreta sbaglia poco senza comunque strafare.

Diamanti 7: Ha due pieti fatati. Per una questione di centimetri non realizza la rete del vantaggio, si riprende con gli interessi disegnando il cross per l'incornata di Cherubin. (Dal 18'st Ramirez 6.5: Entra bene in partita favorendo l'espulsione di Biagianti e propiziando il gol che decide il match).

Acquafresca 5.5: Spreca una buona occasione nel primo tempo ed è poco preciso. (Dal 36'st Gimenez sv)

Di Vaio 6: Timbra il cartellino al termine della partita dopo una giornata tutt'altro che positiva.

 

All. Pioli 6.5: Il miglior modo per dimenticare la sconfitta contro la Roma e ripartire. La difesa a tre è un esperimento riuscito e da riproporre.


< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >