BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PAGELLE/ Cagliari-Genoa(3-0): i voti, la cronaca e il tabellino (diciassettesima giornata)

Pubblicazione:

Pasquale Marino, nuovo allenatore Genoa (INFOPHOTO)  Pasquale Marino, nuovo allenatore Genoa (INFOPHOTO)

Genoa

 

Frey 7: Se non fosse per lui si sarebbe ripetuta, anche a livello di risultato, la partita di Napoli.

Mesto 4.5: Prestazione imbarazzante come quella dell'intera difesa genoana.

Granqvist 4: Non tanto l'autogol che può capitare ma l'incapacità di mantenere la posizione e fermare le sgroppate di Ibarbo.

Dainelli 4: Dovrebbe guidare la difesa se lo fa, lo fa male.

Moretti 4: Ha la colpa di lasciare i suoi in dieci e sancire il definitivo tracollo.

Constant 5: E' entrato in campo? (Dal 25'st Antonelli 5.5: Entra a partita decisa e può fare poco).

Seymour 5: Non si sottrae al trend generale, si fa anzi fregare in velocità da Ibarbo sulla seconda rete.

Kucka 3.5: Il suo erroraccio regala il rigore che mette in discesa l'intera partita cagliaritana. A conferma della giornata orrenda c'è la sostituzione nel primo tempo. (Dal 35'pt Jorquera 5: Non fa nulla ma perlomeno non è dannoso).

Rossi 5.5: Se si esclude un pizzico di buona volontà c'è davvero poco anche nella sua prestazione.

Gilardino 5: Troppi pochi palloni per meritare un voto più basso.

Jankovic 4.5: Non vede un solo pallone. (Dal 38'st Merkel sv)

 

All. Marino 5: Troppo presto per giudicare, ma cambia davvero poco rispetto alla precedente uscita del San Paolo. 

 

(Massimiliano de Cesare)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.