BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

DIRETTA/ Genoa-Palermo live (Serie A 2012/2013): la partita in temporeale

Genoa-Palermo è la partita che chiude questo Sabato di anticipi della settima giornata del Campionato di Serie A. La diretta di Genoa-Palermo live in temporeale la partita di Serie A

Gian Piero Gasperini (Infophoto) Gian Piero Gasperini (Infophoto)

DIRETTA GENOA-PALERMO LIVE (SERIE A 2012/2013): LA PARTITA IN TEMPOREALE - Genoa-Palermo è la partita che chiude questo Sabato di anticipi della settima giornata del Campionato di Serie A. Il Genoa a quota otto punti cerca una vittoria per spiccare il volo nelle zone alte della classifica e togliersi di dosso la pareggite che pare aver colto la squadra nelle ultime due gare. Il Palermo dal canto suo, agli ordini di Giampiero Gasperini, attesissimo dai tifosi del Grifone, cercherà di mettere in cascina punti pesantissimi per ingranare finalmente in campionato. A quota quattro punti il Palermo deve consolidare la propria posizione e approfittare di ogni occasione, fino a che la classifica ancora corta lo consentirà, per mettersi alle spalle quante più formazioni possibili. Naturalmente Genoa-Palermo potrebbe finire anche con un pareggio. Se questo avverrà sicuramente saranno i rosanero a uscire con il bicchiere "mezzo vuoto" dal confronto. Cinque punti dopo sette gare sono davvero pochi per una squadra sulla carta costruita per tentare l'assalto all'Europa League, e di certo Zamparini comincerebbe a meditare se mettere il nuovo mister sotto la lente nelle prossime gare. Il Genoa, dal canto suo non sarebbe proprio lieto di incamerare un ulteriore pareggio anche per il fatto che i punti raccolti in queste giornate potrebbero essere determinanti per definire che tipo di campionato sarà quello dei rossoblù. Di vertice? Di salvezza (tranquilla)? Qualche risposta la potremo di sicuro avere al termine di questa settima giornata di campionato.
CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI GENOA-PALERMO LIVE (SERIE A 2012/2013): SEGUI E COMMENTA LA PARTITA IN TEMPOREALE
Il Genoa si prepara ad ospitare il Palermo dopo aver raccolto cinque punti nelle ultime tre gare. Un andamento altalenante per gli uomini di De Canio che per lo meno nelle ultime gare hanno avuto il merito di muovere costantemente la propria classifica. Fino ad oggi c'è un equilibrio di risultati fin troppo livellato (due vittorie, due pareggi e due sconfitte) frutto di una differenza reti, anche questa in perfetto equilibrio con sette segnature a favore e sette gol subiti. Il Genoa dovrà rompere questo equilibrio e contro il Palermo che pare essersi davvero lanciato dopo l'ultima gara casalinga sarebbe una vittoria di sicuro prestigio, anche come accennato per la presenza di Gasperini in panchina. In casa, entrando nel dettaglio dell'analisi, il Genoa non spezza questo equilibrio che pare "ingessarlo" con una vittoria, un pareggio e una sconfitta nello score e quattro gol fatti contro altrettanti subiti per ciò che concerne la differenza reti. Insomma questa sera ci si aspetta di dare un segno alla stagione, quanto meno iun segno + o un segno -. La squadra sta crescendo, il gioco sta sempre più convincendo, ora serve l'oggettività dei numeri. Palermo permettendo…
Il Palermo di Gasp si presenta al Marassi per cercare di piegare anche il Genoa e dare una svolta al proprio campionato. O quanto meno di cominciare a giocarlo, visto l'incredibile filotto negativo delle prime cinque gare, interrotto solo da un pareggio. Fino ad oggi infatti il Palermo ha racimolato quattro punti con un pareggio e una vittoria casalinghi mentre in trasferta ha sempre perso senza riuscire a segnare nemmeno un gol e incassandone ben cinque. In totale comunque il Palermo ha subito dieci gol segnando solo cinque reti, un bilancio totalmente in passivo e raddrizzato in parte solo dalla superba prestazione di Miccoli la scorsa settimana. Oggi il Palermo deve dimostrare di avere acquisito solidità e - soprattutto - di aver maturato la giusta filosofia di gioco per riuscire ad alimentare un attacco asfittico nell'attesa che si sblocchi anche un certo Albel Hernandez. Oggi gli isolani dovranno cercare di fare la partita, visto che il Genoa è la squadra che in assoluto gioca meno e peggio il pallone, e quindi il centrocampo rossonero dovrà cercare di mettere sui piedi degli attaccanti tanti palloni di qualità. Per segnare, vincere e scacciare definitivamente i fantasmi. Ci riusciranno? Questo lo dirà il campo, Genoa-Palermo sta per cominciare…
CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER LA DIRETTA DI GENOA-PALERMO LIVE (SERIE A 2012/2013): SEGUI E COMMENTA LA PARTITA IN TEMPOREALE