BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PAGELLE/ Genoa-Fiorentina (0-1): i voti della partita e il tabellino con marcatori e ammoniti (decima giornata)

Pubblicazione:

Stevan Jovetic, attaccante della Fiorentina (Infophoto)  Stevan Jovetic, attaccante della Fiorentina (Infophoto)

PAGELLE GENOA-FIORENTINA (0-1): I VOTI DELLA PARTITA E IL TABELLINO CON MARCATORI E AMMONITI - Decima giornata di campionato italiano, si scontrano genoa che è a nove punti, e fiorentina che è a 15 e cerca la sua prima vittoria lontana dal Franchi. La trova stasera infatti il risultato finale vede i grifoni sconfitti per 1 a 0 , con gol decisivo di Pasqual al 13'. 
GENOA-FIORENTINA: VOTO PARTITA, 5,5: Partita poco spettacolare, nulla a che vedere con l' ultima partita del Genoa in casa, e la sconfitta con la Roma. Primo tempo di marca viola, con gli ospiti che trovano il vantaggio al tredicesimo minuto grazie a Paqual lanciato da 40 metri da Rodriguez, sorprende la difesa del Genoa e batte Frey con un pallonetto di grande classe. Reazione genoana che non arriva mai concretamente, i liguri sia nel primo tempo non riescono ad andare oltre i 30 metri difensivi della squadra toscana, con solo Immobile che si rende pericoloso. Nel secondo tempo Genoa più convinto e Fiorentina più schiacciata nella sua metà campo, non riuscendo a tenere palla come nel primo, ma gli attacchi del Genoa sono raramente pericolosi, e la squadra viola riesce a strappare i tre punti al Marassi dopo 30 anni.
VOTO GENOA, 5,5: Ci mette grinta, cuore, rabbia e in qualche momento anche frustrazione quando vede che non riesce mai a sfondare, ne centralmente ne sulle fascie, troppa difficoltà in fase offensiva sopratutto nel primo tempo con Hallenius affiancato ad Immobile che è come invisibile. Nel secondo tempo spinta anche dal Marassi alza il suo baricentro, tiene maggiormente il possesso palla ma non riesce a creare gli estremi per il gol del pareggio. Pesano le assenze di Borriello, Vargas e Jankovic e si vede.
VOTO FIORENTINA, 6,5: Parte subito forte, con un possesso palla veloce, baricentro alto e grinta che portano dopo 13 minuti al vantaggio. Dopo il goal brava nel primo tempo a mantenere il possesso della palla facendo correre il più possibile l' avversario, e pungendo con ripartenze sull' asse Cuadrado, Ljaic che portano la squadra vicino al secondo goal. Nel secondo tempo la squadra fa più fatica anche perchè si trova contro una squadra che vuole raggiugere a tutti i costi il pareggio, per quanto schiacciata nella sua metà campo non soffre mai particolarmente, perchè gli attacchi del Genoa sono confusionari e poco pericolosi anche per il bel piazzamento della difesa a 3 di Montella. Perdipiù bisogna sottolineare comunque che l' azione piu clamorosa del secondo tempo è stata ancora di marca viola con Ljaic che si è visto fermare due volte da un super Frey. 
VOTO ARBITRO, BANTI, 5,5: Poco impegnato, ha il cartellino giallo troppo facile, ben 7 cartellini gialli. Sul gol vittoria c'è una dubbia posizione di Pasqual
LE PAGELLE DI GENOA–FIORENTINA, I VOTI DEI GRIFONI:

FREY, 6,5: Forse colpevole di non uscire tempestivamente sul primo gol, ma salva nel secondo tempo i suoi con un doppio miracolo su Ljaic
MORETTI, 5: Impreciso quando imposta da dietro, soffre Cuadrado e Ljaic, lento e macchinoso
BOVO, 5,5: soffre molto la velocità di Ljaic e Jovetic
GRANQVIST, 6: Il migliore della retroguardia dei grifoni, deciso e preciso in chiusura.
SAMPIRISI, 5,5: Tanta, tantissima corsa, ma poca precisione sopratutto nel primo tempo in fase offensiva
KUCKA, 6: Si danna l'anima, corre tantissimo, pressa e cerca di impostare ed inserirsi, forse poca concretezza ma molto impegno


  PAG. SUCC. >