BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

DIRETTA/ Palermo-Sampdoria live (0-0 p.t. Serie A 2012/2013): la partita in temporeale

Il match dell’ora di pranzo di questa dodicesima giornata di Serie A vede sfidarsi il Palermo e la Sampdoria, che chiudono il primo tempo a reti inviolate. La diretta di Palermo-Sampdoria

Ciro Ferrara (Foto: Infophoto)Ciro Ferrara (Foto: Infophoto)

Il match dell’ora di pranzo di questa dodicesima giornata di Serie A vede sfidarsi allo stadio Renzo Barbera il Palermo e la Sampdoria, che concludono il primo tempo a reti inviolate. Una partita quanto mai delicata per i due allenatori che oggi potrebbero giocarsi, oltre ai tre punti, anche la panchina: Ciro Ferrara, perdendo anche oggi, raggiungerebbe un record negativo di sconfitte che ovviamente farebbe sprofondare la squadra in una crisi mai vista, mentre Gasperini, nonostante il pareggio ottenuto contro l’Udinese nel corso della precedente giornata, ha già incassato numerose sconfitte. I padroni di casa scendono in campo senza Miccoli, grande assente di questa giornata, e fin dal primo minuto la partita è molto tirata: evitando ogni rischio di esporsi eccessivamente, le due formazioni si studiano per una buona mezz’ora senza mai premere davvero sull’acceleratore. Entrambe sanno però che un pareggio non accontenterebbe nessuno, quindi è la Samp a farsi avanti con Eder che in un paio di occasioni tenta giocate che però non vanno a buon fine. E’ sempre lui, inoltre, a cadere in area e a reclamare un calcio di rigore, ritrovandosi invece con il cartellino giallo sventolato per simulazione dall’arbitro Giannoccaro di Lecce che dirige la partita. I blucerchiati non fanno molto altro e, oltre a non inventare gioco, si complicano anche la vita in diverse occasioni: il Palermo approfitta infatti di un paio di errori difensivi per tentare di agguantare il vantaggio, ma le percussioni degli attaccanti non portano all’obiettivo sperato. Da sottolineare una straordinaria giocata del giovane Dybala che, liberatosi in area con un gioco di prestigio, calcia a botta sicura trovando la straordinaria respinta di Romero che salva il risultato. Nella Sampdoria viene ammonito anche Guastaldello, autore tra l’altro di un pasticcio difensivo che per poco non faceva segnare il Palermo. Per il resto partita piuttosto priva di emozioni. Ciro Ferrara, per il momento, soffre però più di Gasperini: il Palermo appare più reattivo (fatta eccezione per Ilicic, autore di un primo tempo veramente negativo), mentre la Samp nell’intervallo deve tentare di tirare fuori dal cilindro qualcosa di più. Torniamo quindi allo stadio Barbera, il secondo tempo di Palermo-Sampdoria sta per iniziare.