BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ITALIA-FRANCIA/ Cauet: ecco cosa mi piace degli azzurri, mentre Deschamps... (esclusiva)

Pubblicazione:

Marco Materazzi ha appena segnato il gol del pareggio a Berlino, il 9 luglio 2006 (Infophoto)  Marco Materazzi ha appena segnato il gol del pareggio a Berlino, il 9 luglio 2006 (Infophoto)

Potrebbe essere una partita in cui Prandelli farà giocare tante seconde linee, quindi anche Verratti che a Parigi sta facendo molto bene. Non escludo la possibilità che giochi anche Florenzi.

A proposito, di Florenzi cosa pensa? E' un buon giocatore che con Zeman sta crescendo molto, e su cui Prandelli potrebbe fare molto affidamento.

Cosa le piace e cosa non le piace dell'Italia di Prandelli? Mi piace questa Italia competitiva ormai ai massimi livelli internazionali, non mi piace che quando si parla di Nazionale si nomina solo Balotelli, come se esistesse esclusivamente lui.

Quali potrebbero essere le prospettive di queste due squadre in vista dei Mondiali del Brasile? L'Italia come dicevo prima ha una squadra già collaudata, la Francia deve crescere, ci vorrà tempo anche per questo.

La Francia potrebbe decidere di pensare più “in lungo”, agli Europei che giocherà in casa? Credo che un Mondiale sia sempre un Mondiale. Certo organizzare gli Europei in casa significa avere anche il desiderio di vincerli, è una cosa normale.

Il suo pronostico per Italia-Francia? Partita da tripla, perchè la Francia è squadra rognosa da affrontare e se giocherà come nel secondo tempo contro la Spagna sarà un cliente difficile per l'Italia.

 

(Franco Vittadini)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.