BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SERIE B/ Tesser: Verona e Sassuolo hanno una marcia in più, bene il Cittadella. Il Novara... (esclusiva)

ATTILIO TESSER commenta in esclusiva la 14esima giornata di serie B, che inizia con il Verona che ha ricucito lo strappo dal Sassuolo e adesso ha solo tre punti di ritardo dagli emiliani.

Emil Halfredsson, centrocampista del Verona (Infophoto) Emil Halfredsson, centrocampista del Verona (Infophoto)

Siamo a un quarto del campionato di serie B e si cominciano a fare i primi bilanci. Dopo tredici giornate comanda il Sassuolo con 31 punti, a 28 c'è il Verona che ha vinto lo scontro diretto dello scorso lunedi e ha accorciato. A 26 il Livorno, poi il vuoto: Cittadella a quota 20, Padova a 19 e classifica in continua evoluzione, come sempre accade nel torneo cadetto. In questa 14sima giornata il Sassuolo ospiterà il Novara, una delle big che finora ha molto deluso. Il Verona andrà a Terni, il Livorno ad Ascoli, due trasferte difficili. Ci sarà il derby veneto Cittadella-Vicenza e Varese-Padova, un incontro che profuma di serie A, per il valore tecnico di queste due formazioni. Venerdì alle 20,45 l'anticipo Grosseto-Spezia. Lunedì sempre alle 20,45 il posticipo Bari-Reggina. Tutte le altre partite si giocheranno sabato alle 15. Per parlare di serie B e di questo turno di campionato abbiamo sentito Attilio Tesser, ex allenatore del Novara. Eccolo in questa intervista esclusiva rilasciata a ilsussidiario.net.
Si può fare un bilancio dopo un quarto del campionato? Qualcosa si può dire, ma è ancora presto per dare un giudizio definitivo, mancano ancora tante giornate.
Sassuolo e Verona però hanno una marcia in più? Questo sicuramente. Il Verona ricorda il Siena e l'Atalanta delle scorse stagioni; il Sassuolo è una formazione abituata a stare nei quartieri alti della classifica già da alcuni campionati. Sono squadre decisamente forti, le favorite per la promozione diretta, hanno sicuramente qualcosa in più rispetto alle altre.
Il Livorno è il terzo incomodo per la promozione diretta? Il Livorno non penso possa competere con Verona e Sassuolo, ma è destinato a far un ottimo campionato, a qualificarsi per i playoff. Io prima dell'inizio del torneo cadetto l'avevo indicato tra le possibili outsider. D'altronde con quel trio d'attacco che ha ogni obiettivo è possibile.
Dove potrà arrivare invece questo Cittadella che sta sorprendendo in questo inizio di campionato? Il Cittadella è una buona squadra, con un'ottima gestione societaria e un allenatore molto valido come Foscarini. Da anni anni frequenta stabilmente il campionato cadetto. Certo è ancora presto per capire dove potrà arrivare.
Intanto sabato ospita il Vicenza... Ci saranno tre derby consecutivi per il Cittadella, da queste partite si comincerà a capire il futuro della squadra veneta in questo campionato
Il big match di giornata è Varese-Padova?