BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SERIE A/ Pescara-Genoa (2-0): gol, sintesi e video highlights (16esima giornata)

Pubblicazione:lunedì 10 dicembre 2012 - Ultimo aggiornamento:lunedì 10 dicembre 2012, 10.18

Bergodi (infophoto) Bergodi (infophoto)

VIDEO PESCARA-GENOA (2-0): GOL, SINTESI E HIGHLIGHS DELLA PARTITA (16ESIMA GIORNATA DI SERIE A) - Il Pescara vince due a zero in casa contro il Genoa e riesce a portare a casa i primi tre punti della gestione di Bergodi, neo tecnico degli abruzzesi che la scorsa giornata ha preso il posto di Stroppa. Gli abruzzesi lasciano l'ultimo posto al Siena e superato in classifica il Genoa. Bruttissimo momento per i liguri, la squadra di Delneri non riesce a scuotersi e ora è davvero crisi nera. Il tecnico dei liguri è a rischio esonero visto che il presidente Preziosi non era contento dopo il k.o. interno contro il Chievo di una settimana fa. Purtroppo il Genoa è molto fragile in difesa mentre in attacco non riesce a pungere neanche con il ritorno in campo di Marco Borriello, attaccante che non era presente nelle scorse giornate. Il Genoa vince per quanto riguarda il possesso di palla, una percentuale leggermente più alta quella dei liguri che però non ha portato frutti (51%). Cinque a tre il conto dei corner a favore del Grifone che però non è riuscito a sfruttare questa superiorità, evidente anche per quanto riguarda i tiri in porta (14 a 9, con 8 conclusioni nello specchio contro cinque). Kucka in particolare ci ha provato 4 volte, dall'altra parte 4 le conclusioni anche per Ante Vukusic, che ha trovato il primo gol in serie A. Il Grifone ha avuto una maggiore supremazia territoriale (ma lieve: 12'14'' contro 11'30'') che non ha fatto fruttare: 43,3% di attacco alla porta con il 43% appena sfiorato in pericolosità. Il Pescara qui ha numeri superiori, ed ecco perchè alla fine dei giochi merita i tre punti. Non bastano i 24 recuperi a testa di Granqvsit e Kucka, e non hanno avuto un seguito concreto i 59 palloni giocati positivamente da Sampirisi - lo stesso numero di Togni: la differenza l'hanno fatta due inserimenti di Birkir Bjarnason, 53 passaggi andati a buon fine, e due cross di Weiss, che ha dimostrato di essere prezioso anche in qualità di uomo assist.

CLICCA QUI PER IL VIDEO DI PESCARA-GENOA (2-0): GOL, SINTESI E HIGHLIGHTS DELLA PARTITA (16ESIMA GIORNATA DI SERIE A)

I GOL52' ABBRUSCATO: grande azione del Pescara, tutta di prima. Bjarnason scappa sulla trequarti vincendo un contrasto a centrocampo e arrivato al limite filtra per Weiss che parte a sinistra. Lo slovacco forse è avanti a Canini per questione di millimetri, ma ad ogni modo la linea difensiva del Genoa è distratta); cross basso al centro, Abbruscato taglia da destra verso la porta anticipando Moretti e non può sbagliare da pochi passi. 72' VUKUSIC: Ancora Bjarnason e Weiss confezionano il raddoppio. L'islandese sempre dal centrosinistra ha tantissimo spazio per portare palla e vede l'inserimento dello slovacco sempre sulla corsia mancina; stavolta Weiss controlla ed entra in area dove aspetta l'inserimento di Vukusic. Ancora una volta i centrali del Genoa dormono e consentono all'attaccante croato di girare di prima intenzione; conclusione sporca ma sufficiente, perchè Sebastian Frey se la fa sfuggire dalle mani e concede il 2-0 che chiude la partita.

LE DICHIARAZIONI: E' ovviamente molto felice Bergodi che festeggia la prima vittoria sulla panchina del Pescara: "E' stata una vittoria meritata nonostante un primo tempo equilibrato anche se loro hanno preso una traversa. Sono contento di aver lasciato l'ultimo posto perché questo conta molto per il morale dei ragazzi. Immobile? L'ho salutato ma non so se tornerà a gennaio. Io so solo che dovrò andare avanti con questa squadra fino a gennaio prima di rinforzarci come tutte le squadra"Silenzio stampa per il tecnico Delneri che non vuole parlare dopo la sconfitta di Pescara. Anche lui sa bene di non trovarsi in un buon momento vista l'ennesima sconfitta. La società potrebbe prendere in considerazione l'addio dell'allenatore che ha sostituito De Canio esonerato dopo poche giornate. 

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER IL VIDEO DI PESCARA-GENOA (2-0): GOL SINTESI E HIGHLIGHTS DELLA PARTITA (16ESIMA GIORNATA DI SERIE A)


  PAG. SUCC. >