BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SERIE A/ Udinese-Palermo (1-1): gol, sintesi e video highlights (17esima giornata)

Pubblicazione:domenica 16 dicembre 2012 - Ultimo aggiornamento:domenica 16 dicembre 2012, 10.05

Gian Piero Gasperini, allenatore del Palermo (Infophoto) Gian Piero Gasperini, allenatore del Palermo (Infophoto)

IL VIDEO DI UDINESE-PALERMO 1-1 (SERIE A 2012-2013, DICIASSETTESIMA GIORNATA): I GOL, LA SINTESI E GLI HIGHLIGHTS DELLA PARTITA - Il primo anticipo della diciassettesima giornata di serie A si è concluso con un pareggio per 1-1 tra Udinese e Palermo allo stadio Friuli. Ospiti in vantaggio nel primo tempo con Ilicic, e ripresi in extremis da un Di Natale che ancora una volta raggiunge la doppia cifra in campionato. Allo stadio Friuli giocano meglio gli ospiti, apparsi decisamente in crescita rispetto alle ultime esibizioni, ed anzi con l'amaro in bocca per non aver saputo chiudere la partita in anticipo. Le occasioni le hanno avute, compreso un rigore su Ilicic non concesso dall'arbitro. I friulani possono invece festeggiare un pareggio raggiunto nonostante l'inferiorità numerica dovuta all'espulsione di Heurtaux. Ma per analizzare al meglio la partita ci affidiamo alle statistiche ufficiali, fornite dalla Lega calcio: l'Udinese ha a lungo condotto la partita, come testimoniano il 55% di possesso palla e i 568 palloni giocati dai bianconeri, contro i 499 dei siciliani. Tutto questo però non nega il fatto che sia stato il Palermo a giocare meglio, ed altri numeri lo dimostrano. Gli ospiti hanno tirato per la bellezza di 25 volte, e 9 di queste conclusioni hanno centrato lo specchio della porta difesa da Brkic; l'Udinese invece ha risposto con 14 conclusioni complessive, di cui 6 nello specchio della porta di Ujkani. Il Palermo ha prevalso anche nel numero dei calci d'angolo (7-4) e ha avuto circa un 10% in più di pericolosità degli attacchi, 64,2 contro il 52,4% dell'Udinese. Ma nella ripresa il Palermo ha sprecato troppo, e alla fine ha pagato caro questi errori. Guidolin respira e ringrazia, Gasperini sa di avere perso due punti.  

CLICCA QUI PER IL VIDEO DI UDINESE-PALERMO 1-1 (SERIE A 2012-2013, DICIASSETTESIMA GIORNATA): I GOL, LA SINTESI E GLI HIGHLIGHTS DELLA PARTITA

I GOL E LE MIGLIORI OCCASIONI – Il match tra l’Udinese e il Palermo, gara giocatasi ieri sera a Friuli alle ore 18.00, si è concluso con il risultato di 1 a 1. Andiamo ad analizzare insieme i gol e le migliori occasioni. Al quinto minuto di gioco si fa subito vedere dalle parti di Brkic il capitano rosanero Miccoli: grande azione del salentino che sguscia fra due giocatori e fa partire un destro insidioso che sfiora il palo. Due minuti dopo replicano i padroni di casa: contropiede di Danilo che dalla propria area porta palla e al limite di quella avversaria serve Pereyra che sbaglia però il controllo favorendo il recupero di Ujkani. Al 16esimo tentativo di Di Natale: il capitano bianconero triangola con Pasquale e riceve palla in area ma il suo colpo di testa finisce sul fondo. Al 19esimo cross insidioso dalla destra di Di Natale con palla che attraversa tutta l’area di rigore senza che nessun calciatore bianconero riesca ad intervenire. Al 22esimo tornano a farsi vedere gli ospiti palermitani: gran contropiede di Ilicic che salta un paio di avversari, serve Miccoli, che tira subito di destro, ma la palla viene deviata da un difensore e finisce fuori. Al 24esimo Ilicic cerca glorie personali: gran botta da fuori del trequartista rosanero con palla che fa la barba al palo alla sinistra di un Brkic battuto. Al 28esimo e al 32 altri due cross insidiosi dell’Udinese: il primo è di Pinzi e il secondo è di Di Natale, ma i due tentativi non riescono ad andare a buon fine. Al 33esimo arriva il gol del Palermo: Ilicic porta palla poco fuori dall'area di rigore avversaria, e accentrandosi trova lo spazio per calciare verso Brkic. Tiro potente e con un rimbalzo maligno, che inganna il portiere. Al 39esimo prova a riequilibrare il match l’Udinese e lo fa con Basta ma il suo destro è troppo angolato e sfiora solamente il palo. Al 39esimo episodio dubbio nell’area di rigore dell’Udinese: Ilicic va giù dopo un intervento di Danilo. L’arbitro ammonisce lo sloveno ma il replay sembra dare ragione al rosanero. Al 47esimo finisce una prima frazione di gioco davvero scoppiettante. Inizia il secondo tempo e la prima azione pericolosa è dell’Udinese: azione Muriel-Pinzi con il trequartista italiano che va al tiro ma Ujkani è bravo a respingere. Un minuto dopo nuovo tiro-cross di Di Natale sugli sviluppi del calcio d’angolo ma ancora una volta la palla attraversa tutta l’area senza trovare alcuna deviazione. Succede poco o nulla fino all’80esimo quando c’è da segnalare un gran gesto tecnico di Ilicic che addirittura da terra, tenta un tiro nell’area di rigore avversaria senza però impensierire Brkic. All’83esimo gran palla di Brienza per Pisano in area ma Brikc esce con i tempi giusti sventando il tentativo rosanero. All’84esimo doppio colpo di testa prima di Rios e poi di Pisano e su quest’ultimi Brkic compie il miracolo. All’89esimo pareggio dell’Udinese. Gran destro di Muriel - che ha avuto un bell'impatto sulla partita -, sul quale Ujkani risponde. Il portiere però non riesce a perfezionare l'intervento, e sul pallone si avventa come un falco il solito Di Natale, che lo scaglia in rete e firma il definitivo pareggio. Dopo 4 minuti di recupero, al 94esimo si conclude il match.
LE DICHIARAZIONI -  Ecco il commento di Gian Piero Gasperini, allenatore del Palermo, intervistato dalla stampa nel dopopartita: "Due punti buttati via, nulla da dire su questo. Siamo molto arrabbiati sia per il netto rigore che non ci è stato concesso che per le tante occasioni sprecate nella ripresa - le parole del tecnico riportate dal sito internet rosanero -. Brkic ha fatto grandi parate, noi però dovevamo chiudere l'incontro. Eravamo in completo controllo ed eravamo pericolosi ogni volta che ripartivamo. Cercheremo di 'resettare' il prima possibile, pareggiare così fa male. Ilicic? Le pagelle le lascio ai giornalisti, ma è evidente che ha fatto una grande partita". Così invece Francesco Guidolin, allenatore dell'Udinese, al termine del match: "Non sorrido, ma sono contento per il risultato riacciuffato -le parole pronunciate dal tecnico ai microfoni di Mediaset-. Oggi non eravamo in una giornata particolarmente brillante, anche se con Gasperini avevo un conto in sospeso visto che quando era alla guida del Genoa riuscì a battere qui la mia Udinese. Il Palermo, va detto, ha fatto meglio di noi, temevo molto questa partita. Loro venivano da due sconfitte, giocando bene, noi da due vittorie, giocando bene. Se l'Udinese non è al 100% sul piano dello stimo e della fame fa fatica e può perdere questo tipo di partite. Abbiamo comunque preso un punto importante per la nostra classifica".

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER IL VIDEO DI UDINESE-PALERMO 1-1 (SERIE A 2012-2013, DICIASSETTESIMA GIORNATA): I GOL, LA SINTESI E GLI HIGHLIGHTS DELLA PARTITA


  PAG. SUCC. >