BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

MARIO BALOTELLI/ Raffaella Fico lo attacca: è un irresponsabile, non gli interessa nemmeno nostra figlia

Raffaella Fico parla di Mario Balotelli nella prima intervista concessa dalla show-girl dopo avere partorito la loro figlia Pia: parole molto pesanti nei confronti dell'attaccante

Mario Balotelli e Raffaella Fico rappresentati in un presepe napoletano (INFOPHOTO) Mario Balotelli e Raffaella Fico rappresentati in un presepe napoletano (INFOPHOTO)

RAFFAELLA FICO PARLA DI MARIO BALOTELLI – Intervista esplosiva, quella concessa da Raffaella Fico ad Alfonso Signorini, e che verrà pubblicata sul numero di 'Chi' in edicola domani. Si tratta della prima intervista concessa dalla show-girl da quando è diventata mamma della piccola Pia, figlia di Raffaella e dell'attaccante del Manchester City Mario Balotelli. Una intervista esclusiva di cui sono state rese note alcune anticipazioni molto interessanti, nelle quali la Fico non fa fare bella figura a 'SuperMario', che sta vivendo un periodo difficile dentro e fuori dal campo: “Mario per me è un irresponsabile – sono le parole della starlette napoletana –. A un certo punto non si è più interessato di niente, né di me, né di nostra figlia. Fino a prova contraria lui con me si doveva sposare. Questo era il nostro progetto, la nostra volontà. All'improvviso è crollato tutto e non so perché”. Una bimba che Mario Balotelli non ha ancora voluto incontrare. La Fico lo dice mentre racconta come si è svolto il parto: “Ho iniziato a sentire le prime contrazioni alle tre del pomeriggio, ma abbiamo chiamato il mio ginecologo solo alle sei: si era raccomandato di chiamarlo solo quando ero sicura di non farcela più, per sfruttare al massimo la tranquillità di casa mia. Alle sei non ho resistito e mi sono precipitata in clinica. Avevo scelto il parto pilotato tramite l'epidurale ma, quando sono arrivata in ospedale, ero già pronta a partorire. Il tempo di salire in camera e mi hanno portato in sala parto: dopo un quarto d'ora Pia è nata. Al parto hanno assistito mia mamma e mio fratello, che ha ripreso tutto con la telecamera. Gliel'ho chiesto io. A Mario ho mandato messaggi dalle 15, quando sono iniziate le prime contrazioni, fino alle 18.30, quando sono entrata in sala parto. Sono uscita e gli ho rimandato i messaggi, subito dopo che Pia era nata. Solo a mezzanotte e mezza suona il mio telefono”. La Fico rievoca così quella telefonata speciale, ma per lei molto deludente: “'Mario?' 'Eh?' 'Io ho partorito' 'Ah, ok. A me non interessa'. E ha riappeso. È stata l'ultima volta che l'ho sentito”.

La Fico è molto dura nei confronti dell'attaccante del City: “Non ha neppure la curiosità di sapere come è fatta sua figlia. Anche se lui non me lo chiederà più, sarò io a fare la prova del Dna. L'esito lo renderò pubblico per dimostrare al mondo che Pia è la figlia di Mario Balotelli”.