BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SERIE A/ Castagner: Juventus troppo forte, in Italia non ha eguali. Inter indefinita, mentre la Lazio... (esclusiva)

Foto: InfoPhoto Foto: InfoPhoto

Dopo poco tempo i due tecnici non potevano riuscire a cambiare le loro squadre, a eliminare gli errori delle loro formazioni, quindi non gli si possono addossare particolari colpe per queste sconfitte.

Fiorentina super a Palermo, altra splendida realtà di questo girone d'andata? E' una squadra che ho seguito nelle prime giornate di campionato e mi ha particolarmente impressionato, una formazione che sa praticare un bellissimo gioco. Una delle realtà più interessanti di questo inizio di stagione.

Nelle altre partite di questa giornata, spiccano la vittoria del Torino sul Chievo e quella del Parma in trasferta a Bologna. Il Torino aveva bisogno di punti, aveva bisogno di un successo importante per la sua classifica, mentre il Parma è buona squadra che si può collocare subito dopo le grandi.

Cosa ha detto questo 2012 che si avvia alla conclusione? Ha detto che la Juventus è squadra super, di un altro livello rispetto alle altre. Il sorteggio con il Celtic l'ha favorita e potrebbe fare molto bene anche in Champions, nessun obiettivo potrebbe essere impossibile. Se togliamo le due formazioni spagnole, con cui potrebbe comunque giocarsela, le altre squadre sono alla sua portata. Un club che va a vincere a Donetsk può essere capace di qualsiasi impresa.

 

(Franco Vittadini)

© Riproduzione Riservata.