BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SORTEGGIO/ Champions League ed Europa League, le squadre italiane conosceranno le loro avversarie giovedì 20 dicembre

Champions League ed Europa League hanno chiuso la fase a gironi: giovedì 20 dicembre ci saranno i sorteggi delle due competizioni con Juventus, Milan, Inter, Lazio e Napoli

Infophoto Infophoto

SORTEGGIO OTTAVI DI CHAMPIONS LEAGUE E SEDICESIMI DI EUROPA LEAGUE – Le fasi a gironi delle due Coppe europee sono ormai finite. Tutti i verdetti sono ormai stati emessi, e quindi ora l'attesa è tutta per conoscere quali saranno le avversarie delle squadre italiane negli ottavi di finale di Champions League e nei sedicesimi di finale di Europa League, competizione per la quale saranno decisi anche gli accoppiamenti degli ottavi di finale. Il giorno da segnare sul calendario di tutti i tifosi delle squadre interessate è quello di giovedì 20 dicembre, quando a Nyon – sede della Uefa – a mezzogiorno si terrà il sorteggio della Champions League e alle 14.00 quello della Europa League.

Le squadre italiane interessate saranno cinque: Juventus e Milan in Champions e Inter, Lazio e Napoli in EL. Facendo un rapido calcolo, il nostro calcio si conferma il quarto a livello europeo. Davanti ci sono la Spagna (4 squadre in Champions e 2 in Europa), la Germania (3 in Champions e 4 in Europa) e l'Inghilterra (2 in Champions e 4 in Europa), ma noi facciamo meglio di tutte le nostre inseguitrici nel ranking Uefa, e questo è un aspetto importante. Le possibili combinazioni per le avversarie di Milan e Juventus negli ottavi di Champions League vedono inevitabilmente una situazione più favorevole per i bianconeri, che hanno vinto il loro girone (clicca qui per leggere di più), mentre in Europa League la Lazio ha vinto il suo gruppo, ed invece Inter e Napoli sono arrivate seconde.

Per i biancocelesti di Vladimir Petkovic non mancheranno comunque le avversarie pericolose, su tutte l'Atletico Madrid detentore del titolo, che ieri sera ha perso sul campo del Viktoria Plzen ed è stato scavalcato al primo posto del gruppo B proprio dai cechi. Altri avversari molto insidiosi sarebbero lo Zenit di Spalletti, l'Ajax, il Bayer Leverkusen e l'Anzhi di Samuel Eto'o (superato al fotofinish dal Liverpool). In linea di massima, comunque, sono davvero tante le insidie tra le 'non teste di serie' – soprattutto se si considera che tra queste ci sono pure nerazzurri e partenopei, anche se i derby sono ancora vietati per il momento e quindi la Lazio non rischia di beccarle.

Per Inter e Napoli invece ci sarà una delle teste di serie, cioè le 12 vincitrici dei gironi più le 4 'retrocesse' dalla Champions League che hanno fatto più punti nei loro gironi.