BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SERIE B/ Risultati e classifica: il Torino di nuovo in vetta (ventisettesima giornata)

Il Torino vince e momentaneamente torna da solo in testa alla classifica. Vince pure il Verona e si accende anche la lotta per i play-off: vincono Varese, Reggina, Brescia e Sampdoria.

Giampiero Ventura (Infophoto) Giampiero Ventura (Infophoto)

Questa serie B martoriata dal maltempo va avanti e ha vissuto oggi la sua ventisettesima giornata, anche se in classifica sono quasi di più gli asterischi delle partite recuperate che i punti delle varie squadre. La situazione inizierà a migliorare domani attorno all'ora di pranzo: aboliti anticipi e posticipi notturni, alle ore 12.30 ci sarà una doppia portata per il pranzo della domenica, Bari-Sassuolo e Livorno-Vicenza. Ricordiamo invece che le partite rinviate sono state Pescara-Juve Stabia e Modena-Padova. Secondo stop per la squadra di Zeman, addirittura il terzo per i gialloblu emiliani. In attesa di Sassuolo e Novara, a ridere è soprattutto il Torino: i granata (anche loro con una partita da recuperare) battono 3-1 in casa la Nocerina e si portano momentaneamente da soli al comando della graduatoria. La partita di oggi è stata davvero piacevole: la squadra di Ventura ha meritato la vittoria, ma bisogna fare i complimenti anche alla formazione di Auteri, perchè abbiamo assistito a una partita molto intensa, ricca di azioni ed occasioni da rete da entrambe le parti. Le reti sono state segnate da D'Ambrosio dopo soli 8 minuti (colpo di testa da calcio d'angolo), Vives al 32' del primo tempo (tiro nell'angolino dopo percussione centrale), Stevanovic subito ad inizio ripresa (diagonale perfetto su lancio di Antenucci) e per la Nocerina un colpo di testa di Castaldo su cross di Laverone. Vittoria importante anche per il Verona, che si porta al secondo posto (ma ha giocato tutte le partite) grazie alla vittoria 2-0 sull'Ascoli, grazie alle reti del rientrante Hallfredsson e di Tachtsidis allo scoccare del novantesimo. Per l'Ascoli turno interlocutorio, perchè in coda hanno perso tutti. In zona play-off, invece, vincono tutte: rimane al sesto posto – ultimo utile per gli spareggi – il Varese, che ha battuto 1-0 il Gubbio grazie alla rete segnata da Rivas dopo soli 6 minuti. Continua ad inseguire i lombardi la Reggina, che batte l'Empoli per 3-2 al termine di una partita spettacolare, prima dominata e poi quasi buttata via dai calabresi, che volano sul 3-0 con le reti di Campagnacci, Viola su rigore e Ceravolo ma poi subiscono i gol di Tavano e Dumitru chiudendo la partita in sofferenza. Anche il Brescia continua l'inseguimento ai play-off: da quando è arrivato Calori, le rondinelle non hanno ancora subito nessuna rete, e oggi hanno espugnato il difficile campo del Cittadella (0-2) grazie alla doppietta messa a segno da Jonathas.