BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

TORNEO DI VIAREGGIO/ I quarti di finale promuovono Roma, Fiorentina, Parma e Juventus

Risultati dei quarti di finale del torneo di Viareggio; accedono alle semifinali Roma, Fiorentina, Parma e Juventus. Ecco una sintesi delle partite giocate oggi e il quadro delle semifinali.

Infophoto Infophoto

TORNEO DI VIAREGGIO. RISULTATI DEI QUARTI DI FINALE – Oggi era una giornata importantissima per il torneo di Viareggio: la “Coppa Carnevale” ha infatti vissuto i quarti di finale, che sono naturalmente un passaggio importantissimo di ogni competizione. Erano rimaste in corsa quattro grandi favorite della vigilia (Roma, Lazio, Fiorentina e Juventus), due ottime realtà come Parma e Torino, la “sorpresa” Rappresentativa di Serie D – anche se i giovani dilettanti avevano fatto benissimo già nel 2010 – e il Club Guaranì, squadra paraguaiana e ultima rappresentante del calcio straniero in questa “Viareggio Cup”. Alle ore 15 erano in programma Fiorentina-Lazio, Roma-Rappresentativa Serie D e Torino-Parma, mentre alle ore 17.15 (per ragioni televisive) Juventus-Club Guaranì. La Roma ha sofferto, forse più del previsto, la squadra di serie D nel primo tempo della partita disputata a Viareggio, con Guccione in grande evidenza. Ma poi i giallorossi hanno dimostrato di essere una grandissima squadra nella ripresa: ridotti in dieci proprio allo scadere del primo tempo per una grave ingenuità di Ciciretti, si preannunciava un difficile secondo tempo per i ragazzi di De Rossi senior. Invece, il secondo tempo della Roma è stato magistrale, e i gol del difensore Barba da calcio d'angolo e del talento Piscitella in contropiede proiettano il team capitolino in semifinale. Nel penultimo atto non ci sarà però il derby, perchè la Fiorentina ha eliminato la Lazio (e dunque saranno i viola a sfidare la Roma dopodomani) in rimonta in una partita davvero avvincente disputata ad Agliana. Era andata in vantaggio per prima la Lazio, grazie alla rete segnata da Barreto su rigore nel primo tempo: i biancocelesti hanno cullato a lungo il sogno di accedere alla semifinale, ma quando ormai la vittoria sembrava certa, al quarto minuto di recupero del secondo tempo è giunto il pareggio grazie al gol segnato da Zohore. Un duro colpo per i giovani biancocelesti, e nei supplementari la Fiorentina ha dilagato, andando a segno prima con Campanharo su rigore e poi – proprio allo scadere – con Gondo; punteggio certamente troppo severo per la Lazio, ma è la Fiorentina ad andare in semifinale. Il Parma invece si è imposto con un 3-0 davvero nettissimo contro il Torino: gli emiliani – che in precedenza avevano già eliminato Milan e Inter – non possono più certamente essere definiti una sorpresa, ma una solida realtà.