BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

UNDER 21/ Amichevole Francia-Italia: ecco la lista dei convocati da Ferrara

Domani è in programma l’amichevole tra le selezioni Under 21 di Francia ed Italia. Il match si disputerà a Cannes allo stadio “Pierre De Coubertin”. Ecco la lista dei convocati

Foto InfoPhoto Foto InfoPhoto

UNDER 21: I CONVOCATI PER FRANCIA-ITALIA – Domani è in programma l’amichevole tra le selezioni Under 21 di Francia ed Italia. Il match si disputerà a Cannes allo stadio “Pierre De Coubertin”. La partita non ha una particolare importanza ma rappresenta un’ottima occasione per testare il livello della nostra rappresentativa giovanile. L’ultima esibizione degli azzurrini risale allo scorso 15 Novembre, quando i ragazzi di Ciro Ferrara s’imposero con un secco 2-0 sull’Ungheria a Casarano, nell’incontro valido per il Gruppo 7 delle qualificazioni all’Europeo di categoria. In vista dell’amichevole di domani, Ferrara si è visto “sottrarre” Fabio Borini da Prandelli, che l’ha selezionato nella rosa della nazionale maggiore. Al suo posto l’ex difensore juventino ha scelto Stephan El Shaarawy. Il Faraone aveva esordito in Under 21 proprio nella suddetta sfida con l’Ungheria, subentrando a Manolo Gabbiadini nella ripresa. Visto il recente rendimento in campionato, è probabile che il mister gli regali la prima maglia da titolare. L’altra grande novità riguarda il centrocampo e si chiama Marco Verratti. Il centrocampista classe ’93 sta disputando una splendida stagione con la maglia del Pescara, dimostrandosi partita dopo partita uno dei migliori prospetti azzurri in circolazione. Generalmente agisce da perno centrale della manovra, posizione che esalta le sue capacità di distribuzione di pallone ed azione. Verratti si aggiunge così ad Insigne e Capuano ricreando l’asse portante del Pescara zemaniano. Per il resto, Ferrara ha bene o male confermato i ragazzi che sin qui ha impiegato, confermando Paloschi in attacco e con un centrocampo tutto pescato dalla serie cadetta. Ipotizzando una probabile formazione, troveremmo Bardi in porta. In difesa, nella linea a 4, Caldirola-Capuano coppia centrale; con Santon a sinistra, l’unico dubbio riguarda il ruolo di terzino destro: Crescenzi, titolare in un buon Bari in serie B, o Faraoni, naufrago con onore nell’Inter degli orrori? A centrocampo l’inserimento di Verratti dovrebbe monopolizzare la casella centrale, magari con Florenzi (ultimamente eccelso col Crotone) e Crimi come interni laterali. Visto l’arsenale a disposizione, Ferrara potrebbe optare per un tridente, con uno tra Insigne e Saponara alla console dietro il duo Destro-Gabbiadini. Il Faraone? Probabile parta dalla panca, considerando il momento propizio di Destro e la fiducia che il mister ha sempre riposto in Gabbiadini.