BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SERIE A/ Roma-Inter (4-0): sintesi, gol e video highlights (ventiduesima giornata)

Nella migliore partita disputata in questa stagione, i giallorossi di Luis Enrique travolgono i nerazzurri guidati dal tecnico capitolino Claudio Ranieri per 4 reti a 0. Il video

Fabio Borini, protagonista della giornata (Infophoto) Fabio Borini, protagonista della giornata (Infophoto)

VIDEO ROMA-INTER 4-0 (SERIE A): LA SINTESI, I GOL E GLI HIGHLIGHTS - Roma 4, Inter 0. Punto. Nella migliore partita disputata in questa stagione, i giallorossi di Luis Enrique travolgono i nerazzurri guidati dal tecnico capitolino Claudio Ranieri, che certamente ricorderà per un bel po’ di tempo questo suo rientro allo stadio Olimpico di Roma. L’Inter comincia la gara senza aggressività, carattere e grinta, e la porterà avanti in questo modo fino al 92 minuto. La Roma invece è viva e spregiudicata fin dal primo minuto ed è brava a non abbassare mai la guardia, neanche dopo aver accumulato tre reti di vantaggio. E con la Lazio sconfitta a Genoa e l’Udinese travolta dalla Fiorentina, i giallorossi possono davvero ritenersi soddisfatti. Per loro una domenica da ricordare. Le statistiche certificano il dominio della Roma: 65% di possesso palla e 11 tiri (6 in porta) contro 3 dell'Inter (2 nello specchio). Non serve aggiungere altro. 
CLICCA QUI PER IL VIDEO DI ROMA-INTERO (4-0): GOL SINTESI E HIGHLIGHTS DELLA PARTITA DI SERIE A
I GOL - Dopo diverse azioni offensive della Roma, Julio Cesar mette infine una pezza mandando un tiro di Lamela in calcio d’angolo. Sullo sviluppo di questo, è proprio Lamela a mettere in mezzo dove un solitario Juan stacca e colpisce violentemente il pallone non lasciando speranza al portiere nerazzurro. La Roma affonda il colpo al minuto 42 e trova il doppio vantaggio con Borini che, entrato in area, lascia partire un destro su cui Julio Cesar non può fare niente. Nella ripresa, Juan lancia lungo pescando Borini sul filo dell’offside, ma in posizione perfettamente regolare. Stop del giallorosso, controllo, e destro a incrociare su cui il portiere nerazzurro non può nulla. Allo scadere anche Bojan si rende protagonista, con un dribbling tra quattro difensori avversari, un po’ di fortuna, tanta grinta, e un tiro che ancora una volta buca Julio Cesar.
LE DICHIARAZIONI - Il primo a commentare il match è il tecnico giallorosso Luis Enrique: «Oggi per noi è un giorno bellissimo, dopo la sconfitta di 3 giorni fa questa è stata una bella possibilità. Abbiamo fatto un buon lavoro per rimediare alla partita di Cagliari. Ognuno può dire qualsiasi cosa, io ho a che fare con la squadra, con De Rossi è un bel gioco ma la squadra va vista giorno per giorno. Non abbiamo regolarità, e non serve fare una buona partita ogni tanto. Tre giorni fa ero deluso, oggi sono molto soddisfatto, ringrazio i tifosi che sono venuti allo stadio con questo freddo e le persone che hanno reso possibile la partita di oggi nonostante le condizioni avverse». Franco Baldini sorride per il successo, ma anche perchè può dare l'annuncio del rinnovo del contratto di Daniele De Rossi, ciliegina sulla torta della trionfale giornata della Roma. Molto deluso invece Claudio Ranieri: «Per me è stato un ritorno amaro a Roma, noi non scesi in campo. Dopo la splendida vittoria con il Milan non siamo più noi, abbiamo mollato gli ormeggi, non siamo più determinanti e attenti. Ci hanno sorpresi proprio sul calcio d'angolo dove avevamo posto l'accento dopo Palermo. Ci sta una pausa di riflessione, ma ora tiriamo grossa riga e ricominciamo a essere quelli che eravamo». Capitan Zanetti non si nasconde: «Credo sia stata la peggior partita dell'anno. Complimenti alla Roma, ma noi non siamo proprio scesi in campo: è stato un black out generale».

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER IL VIDEO DI ROMA-INTER (4-0): GOL SINTESI E HIGHLIGHTS DELLA PARTITA DI SERIE A