BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PAGELLE/ Catania-Roma 1-1 (recupero Serie A): i voti, la cronaca e il tabellino (diciottesima giornata)

ROMA

Stekelemburg 6,5: sul gol non ha colpe, per il resto si salva grazie a Kjaer o alla poca precisione dei rossoazzurri. Nel recupero della gara compie un vero miracolo su un tiro da fuori di Lodi.

Rosi 6.5: gran corsa e intraprendenza, gioca una buona partita, sia prima che dopo.

Kjaer 7.5: salva da solo due gol fatti, il migliore indubbiamente, ma nel recupero della parte finale viene sostituito da Heinze, voto 6.

Juan 5,5: la pioggia gli gioca brutti scherzi e dal canto suo è spesso spaesato. Preferisce il clima brasiliano, però nel recupero della gara gioca bene e difende meglio.

Taddei 6: meno attivo di Rosi, pensa più a difendere.

Simplicio 5: macchinoso, anche lui come Juan vorrebbe essere in Brasile questa sera.

Pjanic 5.5: la sua classe rimane impantanata tra i ciuffi d'erba del Massimino.

Gago 6: gioca solo la mezz’ora finale, ma bene. Pungente e vivace, è sempre pronto a farsi avanti.

De Rossi 6.5: sembrerebbe la sua partita: gol del pareggio e solito cuore in tutte le zone del campo. Non si sa perchè Luis Enrique lo toglie ad inizio ripresa. Per questo Capitan Futuro non può neanche giocare la seconda parte della sfida.

Lamela 5,5: quasi invisibile, solo una conclusione al primo minuto. Nell’ultima mezz’ora recuperata si vede di più, ma non basta.

Bojan 5: è così fradicio che fatica a correre, neanche entra nella seconda parte di oggi. Lo sostituisce Borini, voto 6, che dopo la doppietta all’Inter è il nuovo idolo.

Piscitella, voto 6,5: giovane ancora indecifrabile, ma promette bene.

Totti 5.5: dovrebbe fare di più per creare azioni da gol ma resta là davanti a guardare se gli arriva un pallone. Viene poi sostituito.

Luis Enrique 5: i suoi si fanno mettere troppo sotto da un Catania che non lascia spazi, e il tecnico giallorosso non fa molto per migliorare la situazione.

© Riproduzione Riservata.