BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

DIMISSIONI FABIO CAPELLO/ Vittima dei tabloid e di un gruppo fragile

Fabio Capello (Infophoto)Fabio Capello (Infophoto)

Secondo alcuni, con la seguente frase: “Mi è stato fatto un grande sgarbo, ledendo la mia autorità. Da sempre non tollero certi tipi di ingerenze, e quindi mi è stato facile contestarla e prendere la decisione di andarmene”. Frasi in realtà smentite da Capello, ma non c'è dubbio che il motivo sia sostanzialmente questo. Però l'immagine con cui esce è quella del coach che getta la spugna sul ring per non farle prendere al proprio pugile, del comandante che abbandona la nave sugli scogli. Conoscendolo un pochino però, dubito che, per furbizia e orgoglio, uscirà di scena così. Chissà, magari lo rivedremo presto: secondo me, prima di quanto si possa immaginare.
A Luglio dovrà trovarsi un posto dove passare le vacanze: certo, magari non sarà la Polinesia, ma Appiano Gentile potrebbe non essere sold out: a meno che non sia già prenotato.
Da chi?
Da lui.
Ovviamente.

 

(Giovanni Gazzoli)

© Riproduzione Riservata.