BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SERIE A/ Catania-Roma 1-1 (recupero): gol sintesi e video highlights (diciottesima giornata)

Pubblicazione:giovedì 9 febbraio 2012

Vincenzo Montella (Infophoto) Vincenzo Montella (Infophoto)

VIDEO CATANIA-ROMA (RECUPERO 18ESIMA GIORNATA 1-1): SINTESI, GOL E HIGHLIGHTS – Catania e Roma hanno recuperato gli ultimi 25 minuti della gara che, il 14 gennaio scorso, venne rinviata a causa di un violento acquazzone che investì il Massimino. Il risultato resta quello della prima parte, 1 a 1, anche se quest'ultima mezz'ora, che infatti ha visto 5 minuti di recupero, è stata davvero emozionante e rica di occasioni da entrambe le parti. Luis Enrique si è affifìdato a un tridente d’attacco giovanissimo, composto da Lamela, Piscitella e Borini, 60 anni in 3, e ha dovuto fare a meno di Totti e De Rossi già sostituiti nella prima parte. Montella dal canto suo deve rinunciare a Potenza, infortunatosi durante la partitella di riscaldamento. Andiamo prima a vedere questi ultimi 30 minuti di gioco. Il Catania, come nei 70 minuti precedenti, ha continuato a far soffrire la Roma, che però ha spesso risposto con pericolosi contropiedi e improvvisi capovolgimenti verso l'area avversaria. Entrambi i portieri si sono resi protagonisti di due miracoli: prima Stekelenburg devia un tiro potente da fuori area di Lodi, forse già destinato fuori, ma comunque pericolosissimo. Poi è Kosicky a mettere una pezza senza precedenti sulla botta sicura di Borini a centro area, che sembrava destinato già ad esultare. Le due squadre lottano fino all’ultimo, tra cross in area e capovolgimenti improvvisi, ma le vere occasioni da rete stentano ad arrivare. Finiscecosì, sul risultato di 1 a 1, dopo 5 minuti di recupero. Tre settimane fa invece Luis Enrique aveva schierato De Rossi, Simplicio e Pjanic a centrocampo a sostegno del tridente d’attacco composto da Lamela, Bojan e Totti, mentre il tecncio dei siciliani Montella si presentava con Gomez, Berghessio e Barrientos mentre sulla mediana c’erano Lodi, Izco e Almiron. La Roma partiva subito forte, andando immediatamente in tiro con Bojan e Lamela, ma era il Catania a trovare il vantaggio per primo: ecco infatti Lodi indirizzare una perfetta punizione sulla testa di Legrottaglie, che senza nessun problema stacca e mette il pallone alle spalle dell’estremo difensore giallorosso. La Roma riesce però a trovare il pareggio lampo dopo soli quattro minuti con un gol praticamente identico: Totti va a calciare un corner, palla al centro e De Rossi insacca. Il Catania non perde comunque il controllo e nei minuti finali domina in mezzo al campo, ma i giallorossi di Luis Enrique riescono comunque a tenere. Nella ripresa la pioggia è molto più forte, e Luis Enrique comincia a fare gesti all’arbitro cercando di far capire che la partita, in queste condizioni, non può continuare. Dopo pochi minuti, al ventesimo di gioco, Tagliavento manda tutti a farsi un’altra doccia, ma negli spogliatoi.

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER IL VIDEO DI CATANIA-ROMA (RECUPERO 18ESIMA GIORNATA 1-1): I GOL, LA SINTESI E GLI HIGHLIGHTS


  PAG. SUCC. >