BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MOVIOLA/ Pistocchi su Genoa-Juventus: gol di Pepe? Errore grave. Silenzio stampa? Scelta sbagliata (esclusiva)

Pubblicazione:lunedì 12 marzo 2012 - Ultimo aggiornamento:lunedì 12 marzo 2012, 14.20

Nicola Rizzoli, 40 anni, arbitro di Genoa-Juventus di ieri (INFOPHOTO) Nicola Rizzoli, 40 anni, arbitro di Genoa-Juventus di ieri (INFOPHOTO)

Non è rigore perchè Pirlo va sulla palla, che poi rimbalza sulla tibia di Rossi. Se osserviamo attentamente l'azione, dalla telecamera alle spalle, vedremo che Pirlo tira la gamba indietro proprio per non toccare.

Altri casi del match su cui lei punterebbe il dito?

Sono due gli episodi di cui parlare. Il primo riguarda la trattenuta di Carvalho su Matri: ho sentito parlare di un fallo precedente dell'attaccante, non sono d'accordo. Matri vuole giocare, vuole prendere posizione,  Carvalho si preoccupa sin dall'inizio solamente di trattenerlo, e gli mette il braccio per non farlo passare. 

Si faceva notare che la trattenuta era reciproca...

Matri sbraccia e tiene Carvalho un pò per la maglia, ma lo fa solamente un atteggiamento di difesa, non di offesa. Quello è rigore perchè il difensore fa una trattenuta netta con entrambe le braccia.

L'altro episodio cui faceva riferimento?

Quello di Marchisio su Palacio. E' rigore perchè Marchisio gli pesta il piede destro mentre lui sta calciando, tant'è vero che Palacio svirgola completamente il tiro. Ma lo svirgola perchè riceve il pestone: è il cosiddetto danno procurato. Marchisio non voleva, ma di fatto lo procura, e quello dunque è rigore.

Come giudica il silenzio stampa della Juventus?

E' un atteggiamento sbagliato perchè concede degli alibi ai giocatori. Se è vero, come è vero, che in quest'occasione la Juventus è stata sicuramente danneggiata, è altrettanto vero che i bianconeri hanno fatto 14 pareggi, e in 12 occasioni hanno segnato solo un gol. Ci sono stati 12 pareggi di cui cinque per 0-0, e sette per 1-1.

Il problema principale sta dunque altrove?

Il limite della Juve attuale è il gioco offensivo, negli ultimi 20 metri Conte deve cambiare qualcosa se vuole ottenere risultati migliori dai suoi attaccanti. Ma non è colpa della cattiva qualità delle punte, c'è un problema di rifinitura di gioco offensivo. 

Cosa manca secondo lei?


< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >