BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

MOVIOLA/ Pistocchi su Genoa-Juventus: gol di Pepe? Errore grave. Silenzio stampa? Scelta sbagliata (esclusiva)

La partita di ieri tra Genoa e Juventus ha lasciato una scia di polemiche, per diversi episodi arbitrali contestati da entrambe le squadre. Per fare il punto, intervista a Maurizio Pistocchi

Nicola Rizzoli, 40 anni, arbitro di Genoa-Juventus di ieri (INFOPHOTO)Nicola Rizzoli, 40 anni, arbitro di Genoa-Juventus di ieri (INFOPHOTO)

L'incontro di ieri tra Genoa e Juventus ha nuovamente riattizzato il fuoco delle lamentele arbitrali. Molti sono stati gli episodi contestati all'interno del match; nel dopopartita, il presidente Preziosi ha ammesso la superiorità della Juventus nei novanta minuti, salvo recriminare per il contatto Rossi-Pirlo nel finale di gara. Di contro, la Juventus è stata penalizzata da una trattenuta di Carvalho su Matri in area genoana, e soprattutto dal gol annullato a Pepe a metà ripresa. La società bianconera ha deciso di mantenere il silenzio stampa in segno di protesta: per commentare il tutto, ilSussidiario.net ha intervistato in esclusiva Maurizio Pistocchi, stimato giornalista Mediaset nonchè storico moviolista del nostro calcio. Ecco le sue impressioni:

Partiamo dagli episodi: il gol annullato a Pepe può considerarsi un errore grave?

Sì e per due motivi. Uno: la situazione non era difficile perchè c'era una distanza abbastanza ravvicinata tra chi passa e chi riceve la palla, quindi il guardalinee aveva la possibilità di avere tutto inquadrato nel suo campo visivo. 

Il secondo?

In questi casi l'indicazione del settore arbitrale ma anche dell'International Board è molto chiara: nel dubbio non segnalare, quindi Cariolato non avrebbe dovuto alzare la bandierina. Un errore sicuramente molto grave.

Si parla tanto di aiutare gli arbitri, con tecnologie o quant'altro: ma si può fare qualcosa per favorire l'operato dei guardalinee?

Vista la situazione attuale, no. Bisognerebbe cambiare il regolamento.

In che direzione? 

Un pò di tempo fa, se il giocatore era in linea era in fuorigioco. Oggi non è più così, anzi fuorigioco è solamente quando sei avanti con una parte con cui puoi giocare il pallone. L'unico modo per ridare possibilità di fare meno errori ai guardalinee è tornare al passato, cioè in linea è fuorigioco. 

Siamo dunque destinati a continui casi del genere, così stando le cose?

Così è veramente molto difficile per il guardalinee, in una frazione di secondo si passa dalla posizione buona al fuorigioco, quindi si capisce che c'è un margine di errore molto elevato. Ripeto: l'indicazione è nel dubbio di non segnalare, però capite che non è sicuramente facile.

Il Genoa dal canto suo lamentava la scivolata di Pirlo su Rossi in area di rigore: come giudica l'episodio?