BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CHAMPIONS LEAGUE/ Ciaschini: Inter credi al tridente, Napoli gioca in contropiede. Il Bayern passa all'80%, il Real Madrid di sicuro (esclusiva)

Tra Martedì e Mercoledì si concluderanno gli ottavi della Champions (INFOPHOTO) Tra Martedì e Mercoledì si concluderanno gli ottavi della Champions (INFOPHOTO)

Hanno un giocatore giovane e molto bravo, che è Shaqiri, ma in questo momento non li sto seguendo in modo particolare, quindi se dovessi parlarne mi sbilancerei magari sbagliando.

Si gioca in Germania, e il Bayern è comunque favorito per la qualificazione. Quante possibilità possiamo lasciare al Basilea?

Direi il 20%.

Passando a Chelsea-Napoli: lei che conosce lo spogliatoio del Chelsea, quali pensa possano essere gli uomini su cui puntare, in una sfida come questa?

Di Matteo deve puntare sulla vecchia guardia. Ha dei giocatori che hanno carattere, personalità ed anche esperienza per questo tipo di competizione. In questo momento ha recuperato un elemento molto importante che è Terry, e questo dà solidità alla difesa.

A proposito: pensa che la retroguardia del Chelsea sia ancora all'altezza delle ambizioni della squadra?

Il rientro di Terry dà la possibilità di schierare una difesa molto forte. Ivanovic a destra, in mezzo c'è scelta tra David Luiz e Cahill, e con Ashley Cole a sinistra la difesa è molto solida e molto buona.

Mercoledì come schiererebbe la squadra dalla cintola in su?

A metacampo ci vuole una squadra esperta, combattiva, e davanti mi affiderei a Mata più due punte solide. Una di queste è Drogba, poi contro il Napoli io giocherei con Torres insieme a lui: non so come sta Fernando, però se c'è una difficoltà che il Napoli può avere è il gioco aereo, e io imposterei un'attacco solido da questo punto di vista.

Quindi lei vede più adatto Torres di Sturridge?