BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SERIE A/ Ammoniti, espulsi, assist e marcatori della ventottesima giornata di serie A

Pubblicazione:domenica 18 marzo 2012

Diego Milito ha sbagliato il secondo rigore in 10 giorni (Infophoto) Diego Milito ha sbagliato il secondo rigore in 10 giorni (Infophoto)

SERIE A: AMMONITI, ESPULSI, ASSIST E MARCATORI DELLA VENTOTTESIMA GIORNATA (PRIMA DEI POSTICIPI) - Eccoci al consueto momento per gli amanti del Fantacalcio. Siamo giunti alla ventottesima giornata di serie A: i gol segnati sono stati 19, ma dobbiamo registrare anche assist, ammonizioni, espulsioni e rigori sbagliati e parati, che alzano o abbassano il punteggio delle fantasquadre. Si parte sabato con i due anticipi. Il Milan passa a Parma 2-0: rigore di Ibrahimovic nel primo tempo, poi nella ripresa segna Emanuelson, che si lancia da solo passando in mezzo alla difesa gialloblu, salta Mirante e infila in porta. Ricca di gol e assist Fiorentina-Juventus: finisce 0-5. Primo gol di Vucinic che tira da fuori su passaggio di Marchisio: potrebbe essere assist perchè il tiro arriva subito, ma è un passaggio di pochi centimetri, situazione controversa, dipenderà dalle leghe. Nessun dubbio sul secondo gol: Vucinic per Vidal, tiro ribattuto, ancora Vidal, gol: niente assist per Vucinic, che però si rifà sullo 0-3: cross da sinistra e testa vincente di Marchisio. Poi il montenegrino trova il bis, servendo Pirlo tra le linee: sinistro e gol sull'uscita di Mirante. Il quinto gol è di Padoin, che sfrutta un lancio di Pirlo deviato da un difensore: non dovrebbe essere assist, ma anche qui dipende dalle leghe. All'ora di pranzo il Cagliari ha ragione del Cesena: 3-0 con la tripletta di Pinilla, di cui due su rigore. Per il Cesena doppia espulsione di Colucci e Rossi. Nell'unica partita senza reti, Inter-Atalanta, Milito si fa parare un calcio di rigore da Consigli: è il secondo errore consecutivo dal dischetto per il Principe. Quattro gol a Bologna: passa il Chievo con Andreolli (niente assist: è un rimpallo), pareggia capitan Di Vaio che raccoglie al volo un tiro sporco di Perez: da valutare se si possa considerare come assist. Il Chievo non ci sta, recupera un pallone a centrocampo, Pellissier da destra mette rasoterra per Thereau che a porta vuota non sbaglia. Sistema tutto Diamanti: azione personale, sinistro che Sorrentino non riesce a contenere. Vince il Catania, ed è una vittoria importante, contro la Lazio: finisce 1-0, segna Legrottaglie su angolo di Lodi e qui i dubbi sull'assist dono due: alcune leghe non considerano assist un calcio da fermo, e poi la traiettoria è sporcata da un difensore e quindi potrebbe annullare il passaggio vincente. Fondamentale vittoria esterna del Novara a Siena: segnano Rigoni e Porcari, entrambi gli assist sono due sponde di Caracciolo, bravissimo sempre col petto a servire i compagni. Pareggio e occasione sprecata per il Lecce, che pareggia 1-1 con il Palermo. Passano in vantaggio i salentini con un rigore di Di Michele, affossato da Munoz. Lo stesso Munoz pareggia nove minuti più tardi grazie a un colpo di testa su angolo di Ilicic: se considerate i calci da fermo, è un assist pulito pulito. Questa sera Udinese-Napoli vede di fronte Di Natale e Cavani, lunedi sera occhio a Borini, Palacio e ai possibili assist (Lamela su tutti). Nelle prossime pagine il dettaglio dei marcatori, degli assist e degli ammoniti ed espulsi della ventottesima giornata di serie A. 


  PAG. SUCC. >