BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PROBABILI FORMAZIONI/ Milan-Roma: notizie alla vigilia (29^giornata serie A 2011-2012)

Duello tra Ibrahimovic (sinistra) e Pjanic nella gara d'andata (INFOPHOTO) Duello tra Ibrahimovic (sinistra) e Pjanic nella gara d'andata (INFOPHOTO)

La Roma viene dalla vittoria di misura contro il Genoa, che ha cominque indisposto Luis Enrique per il modo in cui è arrivata. Nella conferenza prepartita, l'asturiano è stato esplicito: "Possiamo battere il Milan, ma serve una gara perfetta: possiamo farla". Luis ha riletto la gara d'andata in prospettiva di domani: "All'andata hanno vinto, c'è stata grande differenza tra le due squadre e il risultato è stato giusto. C'è un divario evidente tra noi e il Milan a livello di regolarità". In particolare, l'ex Barcellona ha specificato una differenza di fondo: "Se non non siamo al 100% sarà difficilissimo battere il Milan. I nostri avversari, invece, possono vincere contro chiunque anche se non sono al top". Sull'undici titolare, il tecnico ha lasciato in sospeso la posizione di Totti: "Si è allenato con la squadra per tutta la settimana, è a disposizione anche se non al 100%". Su Heinze, invece allarme rientrato: il difensore, inizialmente dato per indisponibile, rientra tra i convocati e sarà schierato al centro della difesa assieme a Kjaer. La Roma cercherà di fare la partita, come suo solito, impostando un possesso palla avvolgente: sarà importante trovare le verticalizzazioni che possano prendere d'infilata il centrocampo rossonero. Per questo, sembra favorito Gago su Marquinho e Greco, proprio per la maggiore capacità dell'argentino d'infilare i corridoi vuoti in cui lanciare il trio d'attacco. Nelle pagine seguenti le probabili formazioni di Milan-Roma.