BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SERIE B/ Risultati e classifica dopo la trentunesima giornata aspettando Vicenza-Padova

Pubblicazione:sabato 24 marzo 2012

Rolando Bianchi (Foto: Infophoto) Rolando Bianchi (Foto: Infophoto)

SERIE B, TRENTADUESIMA GIORNATA: RISULTATI E CLASSIFICA - Aspettando Vicenza-Padova, la trentaduesima giornata di Serie B ha offerto gol e spettacolo. Qualche risultato a sorpresa tra le tante partite in programma, ma anche qualche certezza che si riafferma, per un campionato cadetto davvero avvincente e una classifica quanto mai foriera di sorprese.

TORINO – GUBBIO 6-0: giornata da incorniciare per gli uomini di Ventura che travolgono con 6 sberle un Gubbio mai in partita. Apre le marcature Bianchi solo al 40' poi nella ripresa arrivano le reti a raffica di Antenucci (46'); Surraco (65'); Bianchi ancora (67') infine Pasquato (76') ed Antenucci di nuovo (80'). Il Torino dimostra chi comanda con una partita giocata ad alti livelli per tutti i 90'; gli avversari dovono subito voltare pagina perchè non navigano in buone acque.

LIVORNO – MODENA 2-2: in Toscana finisce in pareggio; gli amaranto sprecano per ben due volte il vantaggio ottenuto al 4' con una rete di Siligardi ma a dieci minuti dall'intervallo pareggia il Modena con Di Gennaro. Nella ripresa i livornesi siglano il 2-1 con Paulinho; la gara sembra finita ma al 94' arriva la beffa di Stanco che regala ai suoi il pari in extremis. Le due formazioni sono rispettivamente a 35 e a 37 punti in classifica.

VARESE – REGGINA 2-0: la sfida dell'Ossola si decide tutta nel primo tempo grazie ad una doppietta di Plasmati che trova le prime reti in maglia bianco-rossa. Al 7' prima e al 17' poi il bomber ex Catania chiude la pratica permettendo ai suoi di restare in zona play-off.

BARI – JUVE STABIA 0-0: partita con poche emozioni sul piano del gioco ma con molti cartellini: al San Nicola la classifica non si muove. Da registrare tra le fila dei campani l'espulsione di Antonio Zito nel finale.

CITTADELLA – SAMPDORIA 1-2: la trasferta veneta permette ai blu cerchiati di sperare ancora nella zona play-off. Succede tutto negli ultimi minuti del primo tempo: apre le marcature Pellè al 34' su assist di Eder; quattro minuti più tardi pareggia i conti Di Roberto ma a due minuti dal fischio parziale è di nuovo Pellè a siglare la rete del definitivo 1-2. Sfida molto maschia con ben 7 cartellini: 6 per gli ospiti di cui un rosso per Costa.

NOCERINA – VERONA 3-1: colpo della Nocerina che tra le mura amiche trova 3 punti fondamentali per il discorso play-out. Doppio vantaggio dei rosso-neri con Figliomeni prima e Negro dopo; al 35' accorcia le distanze Gomez ma al 63' chiude il match Merino. L'Hellas spreca un'opportunità per stare al passo del Toro.

BRESCIA – GROSSETO 2-1: non succede nulla per 40 minuti cirrca poi al 37' Mancino porta in vantaggio i toscani ma la leonessa reagisce due minuti più tardi con Rossi; il gol che vale la vittoria è siglato ancora da Rossi al 58'. Lombardi a un punto dai play-off.

ASCOLI – PESCARA 3-0: se il risultato di Nocera sorprende quello di Ascoli fa strofinare gli occhi per un paio di volte: la squadra di Zeman non entra mai in partita. Al 22' il gol di Papa Waigo, raddoppia Zanon al 31' mentre un minuto più tardi Gessa si regala l'espulsione. Con un uomo in meno gli abruzzesi non riescono nella rimonta anzi, al 86' Papa Waigo festeggia la doppietta personale.

CROTONE – ALBINOLEFFE 5-2: rocambolesca partita quella che si gioca in Calabria tra Crotone e Albinoleffe: nella prima frazione ben 4 dei 7 gol del match. Si porta in vantaggio la squadra di casa al 7' con Gabionetta che 20 minuti dopo firma la doppietta; poi Cissè accorcia le distanze ma al 36' Florenzi mette in chiaro le cose portando i suoi sul 3-1. nella ripresa le reti sono tutte nei 10' finali: Sansone all'81', Torri al minuto 83' ed in ultimo Caetano al 93' per il 5-2 finale.

SASSUOLO – EMPOLI 1-0: nella serata di venerdì il Sassuolo si regala il secondo posto condiviso dal Pescara grazie alla rete di Troianelle al 71'. L'Empoli rimane ad un punto dalla zona play-out a quota 31. 
Nelle prossime pagine i risultati della giornata e la classifica della 32° giornata.

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER I RISULTATI E LA CLASSIFICA DELLA SERIE B DOPO LA TRENTADUESIMA GIORNATA


  PAG. SUCC. >