BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PAGELLE/ Atalanta-Bologna (2-0): voti, cronaca e tabellino (ventinovesima giornata)

Pubblicazione:domenica 25 marzo 2012

Stefano Colantuono Stefano Colantuono

PAGELLE ATALANTA-BOLOGNA (2-0): VOTI, CRONACA E TABELLINO DELLA PARTITA DI SERIE A - L'Atalanta si prende i tre punti nel lunch match della 29esima giornata, regolando per 2-0 il Bologna. La vittoria, firmata dall'inedita coppia d'attacco Gabbiadini – Tiribocchi, proietta la squadra nerazzurra a quota 37 in classifica ad occupare il nono posto strappato allo stesso Bologna. Tre punti, frutto di una costante prestazione positiva dei giocatori di Colantuono che hanno saputo velocizzare la manovra nei puniti più opportuni della gara e elaborato una buona transizione difensiva. D'altra parte un Bologna ostico e duro come al solito, ma quest'oggi la fase offensiva ha offerto solo qualche tiro da fuori.

SINTESI PRIMO TEMPO – Il Bologna si presenta a Bergamo con il consueto 3-4-2-1. L'infortunato Ramirez è rilevato da Kone. I nerazzurri rispondono con la coppia “obbligata” in attacco Tiribocchi – Gabbiadini. Dopo una prima fase di studio Perez prova a rompere gli indugi con un bel tiro dai 30 metri. Consigli, però, non si fa sorprendere deviando in corner il tiro diretto all'incrocio. Colantuono sveglia i suoi e ordina di velocizzare la manovra. Esito: 3 occasioni in 10 minuti. Gabbiadini protagonista per due volte con due tiri da fuori area, ma Gillet risponde presente. A tentarci è anche Tiribocchi, ma la mira ha ancora un po' di ruggine. I felsinei replicano con l'ennesimo tiro da fuori. Questa volta a provarci è Diamanti, ma Consigli non concede il gol. Nel recupero una punizione di Manfredini esalta le doti reattive di Gillet che devia ancora in corner.

SINTESI SECONDO TEMPO – La seconda frazione si apre con un'Atalanta aggressiva. La manovra è fluida e il gol si concretizza a breve. Gabbiadini in fase di raccordo apre per la discesa di Raimondi. Il terzino bergamasco scambia con Schelotto e arriva al cross verso l'area. Lo stesso Gabbiadini spizzica di testa, mettendo fuori causa Gillet. 1-0 Atalanta e primo gol in serie A del giovane under 21. Il Bologna fa fatica a manovrare e soprattutto a tirare verso la porta. Pulzetti dalla destra cerca più volte di distendersi, ma nessun cross risulta preciso per la corrente Di Vaio. La partita con il passare del tempo si addormenta e i padroni di casa non fanno nulla per chiuderla. Peluso infortunato lievemente esce al posto di Ferri. Di Vaio, poco incisivo viene sostituito dal giovane Belfodil, così come Kone rilevato da Acquafresca. Ma le due mosse di Pioli non risulteranno influenti sul corso della gara. Nell'ultimo quarto d'ora, considerata la sterilità della manovra bolognese, gli orobici provano a chiudere il match. Gillet però non ne vuole sapere e tiene a galla i suoi con un doppio super-intervento su punizione di Moralez e tiro a botta sicura di Schelotto. Il portiere belga nulla può al 91esimo quando un rapido contropiede orchestrato da Moralez offre a Tiribocchi l'assist vincente per chiudere la gara. Un minuto più tardi, Diamanti colpisce la traversa da una punizione dal limite.

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER LE PAGELLE DI ATALANTA-BOLOGNA (2-0): I VOTI E IL TABELLINO DELLA PARTITA DI SERIE A 


  PAG. SUCC. >