BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

DIRETTA/ Apoel Nicosia-Real Madrid live (0-0 p.t. Champions League 2011/2012): la partita in temporeale

Pubblicazione:

Cristiano Ronaldo (infophoto)  Cristiano Ronaldo (infophoto)

DIRETTA APOEL NICOSIA-REAL MADRID LIVE (0-0 PRIMO TEMPO CHAMPIONS LEAGUE 2011/2012): LA PARTITA IN TEMPOREALE - Il primo tempo di Apoel Nicosia-Real Madrid si chiude con il risultato ancora bloccato sullo 0-0. Resiste il fortino della favola cipriota che, nell'andata dei quarti di finale di Champions League, non demerita al cospetto di una delle maggiori favorite alla vittoria finale. Non è una bellissima partita, con il Real costantemente in proiezione offensiva e l'Apoel rintanato a fare sfoggio del più classico catenaccio all'italiana. Il merito degli uomini di Jovanovic comunque, è quello di saper occupare ottimamente lo spazio, costringendo le merengues a lunghe trame di passaggi infruttuose. Non altrettanto efficace è però la fase offensiva, con il solo Ailton abbandonato a sé stesso nella trequarti del Real e costretto a fare le nozze con i fichi secchi. Nonostante tutto comunque, l'occasione per passare in vantaggio, la Mourinho band la troverebbe anche, Benzema però, al minuto 34, spara altissimo un delizioso suggerimento di Sahin con la porta spalancata davanti a sé e costringe le due squadre a rientrare negli spogliatoi con il punteggio ancora bloccato sullo 0-0. 

Fine primo tempo: Apoel Nicosia, voto 6: Catenaccio all'Italiana e tanto sacrificio. Magari non basterà per passare il turno, ma almeno l'uscita a testa alta ce la si può giocare.
Fine primo tempo: Real Madrid, voto 5.5: Ci si aspetterebbe sicuramente qualcosa in più. La manovra è lenta e prevedibile. Una sola occasione da rete contro i modesti ciprioti non può bastare; soprattutto in vista dei turni successivi.
Migliore in campo Apoel Nicosia: Paulo Jorge, voto 6.5: E' il portabandiera della resistenza estrema opposta dai ciprioti. Preciso e puntuale nonostante i mostri sacri da fronteggiare.
Migliore in campo Real Madrid: Sahin, voto 6.5: Disputa un buon primo tempo, trovando in più di un'occasione il tempo giusto per la giocata. Lo splendido assist servito a Benzema meriterebbe qualcosa di più.
Peggiore in campo Apoel Nicosia: Trickovski, voto 5: In una partita così difensiva il suo compito è tutto fuorché facile, ma ci mette anche molto del suo non intendendosi praticamente mai con Ailton e finendo spesso in fuorigioco (nei pochi contropiedi ciprioti).

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER LA DIRETTA DI APOEL NICOSIA-REAL MADRID LIVE (CHAMPIONS LEAGUE 2011/2012): SEGUI E COMMENTA LA PARTITA IN TEMPOREALE


  PAG. SUCC. >