BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

CALCIOMERCATO/ Tavano (ag.): Inter, Bielsa? Se Moratti richiama. Roma, un grande colpo, ma Luis... (esclusiva)

Intervista esclusiva a Diego Tavano, procuratore legato agli affari di calciomercato spagnoli, oltre che a quelli legati a Roma e Lazio. Tavano ha anticipato retroscena interessanti...

Luis Enrique, attuale allenatore della Roma, probabile successore di Guardiola (INFOPHOTO)Luis Enrique, attuale allenatore della Roma, probabile successore di Guardiola (INFOPHOTO)

Il calciomercato sta già entrando nel vivo. La prossima finestra ufficiale si aprirà solo a Luglio, ma le trattative covano già adesso, all'ombra del finale di stagione. Un'asse sicuramente molto caldo è quello tra Italia e Spagna. Nella Liga militano molti giocatori appetiti dalle maggiori squadre italiane, per non parlare di tutti quei giovani talenti che il calcio iberico sforna ormai quotidianamente. Per avere un ragguaglio sugli affari già in atto, e quelli che si prospettano, ilSussidiario.net ha intervistato in esclusiva Diego Tavano, procuratore ed agente FIFA molto vicino agli intrighi spagnoli ed alle vicende legate a Roma e Lazio. Proprio dalle romane parte la nostra intervista:

Anzitutto, se Guardiola dovesse lasciare Barcellona, Luis Enrique sarebbe il vero candidato alla successione?

Assolutamente sì: è il candidato principale per proseguire il lavoro di Guardiola a Barcellona.

Potrebbe così interrompere tutto il progetto in ballo con la Roma?

Sì, senza alcun dubbio. Del resto, la priorità di Luis Enrique è quella di tornare a Barcellona.

Invece, quanta consistenza possiamo dare oggi all'affare Pedrito-Roma?

Tra Roma e Barcellona ci sono rapporti importanti: anche l'operazione Bojan è stata più che agevolata. Pedro è un calciatore che potrebbe piacere molto a Luis Enrique, non escluderei l'affare.

Sempre sulla Roma: la mediazione di Franco Baldini può favorire altre trattative col Real, per Higuain ad esempio?

Sicuramente c'è un rapporto privilegiato, quindi non è escluso che Baldini chieda qualche giocatore importante a Florentino. Poi sicuramente la Roma qualche innesto di cartello lo dovrà pur fare, quindi è una strada percorribile. Baldini ha già lavorato a Madrid e ha lasciato molti amici...

Può darci qualche indizio, a livello di possibilità?

Qualcosa la so, ma non posso dare indiscrezioni al momento, perchè è ancora in fase embrionale. Posso dire che sicuramente saranno due-tre nomi interessanti che riguardano dei giovani di grossa prospettiva. 

In ogni caso, rimaniamo nel triangolo Roma-Barcellona-Madrid?

Quest'asse c'è, sicuramente.

Passiamo alla Lazio: la pista che porta in biancoceleste Nilmar è ancora viva?