BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MOVIOLA IN CAMPO/ Biscardi: gli arbitri difendono un potere assurdo, il campionato è falsato (esclusiva)

Pubblicazione:lunedì 5 marzo 2012 - Ultimo aggiornamento:lunedì 5 marzo 2012, 11.33

Foto InfoPhoto Foto InfoPhoto

Questo può essere anche un dubbio che ci sta. Ma la moviola sopperirebbe a tutto, a tantissimi errori, dato che gli arbitri già la vedono. Domani sera intanto io farò intervenire per telefono Silvio Berlusconi alla mia trasmissione e penso, come del resto ha già dichiarato pubblicamente, che sarà favorevole all'introduzione della tecnologia e ritengo che sia anche aggiornato su quello che sta avvenendo negli organi calcistici mondiali. Insomma, la nostra battaglia non era una sorta di utopia senza senso. Sappiano tutti quale passione c'è intorno al mondo del calcio, sapiamo anche quali interessi ecnomici si muovono. Come è possibile tollerare simili obbrobri?

La difesa corporativa degli arbitri, in una simile situazione, appare a tutti un poco assurda.

Io mi ricordo quando al “Processo”” veniva anche Nicchi in trasmissione. E non era affatto contrario all'aiuto della tecnologia. Adesso che è diventato il designatore degli arbitri, si sta opponendo alla “moviola”. Ma tutto questo mi sembra assurdo. Io non riesco proprio a comprendere questa difesa cieca di un potere che sta rivelandosi danno per il calcio stesso.

(Gianluigi Da Rold)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.