BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ESORDIO STRAMACCIONI/ Devis Mangia: Inter, presto per esaltarsi. Sul mio futuro, invece... (esclusiva)

In esclusiva a Ilsussidiario.net, intervista a Devis Mangia, allenatore italiano ex Palermo, che ha parlato del campionato, in particolare della prima di Stramaccioni sull'Inter.

Mangia (infophoto) Mangia (infophoto)

Il campionato italiano sta regalando una stagione davvero emozionante. Si lotta con tanta incertezza su tutti i fronti, in particolare per lo Scudetto e poi per la zona Champions League. Il duello Milan-Juventus sta sicuramente appassionando i tanti calciofili italiani, i bianconeri questa sera con una vittoria potrebbero diminuire il distacco dalla capolista Milan. Nella lotta al terzo posto punti importanti per Roma e Inter che riaccendono le speranze visto il k.o. della Lazio a Parma. Il tutto è rovinato però dagli errori arbitrali, le polemiche a distanza tra rossoneri e bianconeri stanno sicuramente rovinando una bel duello di calcio. Abbiamo chiesto un parere sul campionato a Devis Mangia, ex tecnico del Palermo, che ha parlato anche del suo futuro. Il giovane Mangia ha iniziato il campionato sulla panchina dei rosanero con Zamparini che ha voluto puntare su di lui salvo poi esonerarlo per puntare su Mutti. Per Mangia si parla già di numerose offerte nella prossima stagione.

L'Inter vince al debutto di Stramaccioni in panchina...

Non ho visto la partita purtroppo, ma penso sia troppo presto per giudicare.

Si parla spesso di scossa per l'ambiente quando subentra un altro allenatore. Che significa?

E' difficile capire cosa scatta nella mente dei giocatori. Di certo ci sono dei calciatori che vogliono mettersi in mostra con il nuovo tecnico.

Conosce Stramaccioni dal punto di vista tattico?

No perchè non ci siamo mai affrontati a livello giovanile.

Quest'anno molti presidente hanno puntato molto sui giovani allenatori. Che significa?

Io non capisco questa sorpresa nel vedere giovani allenatori in panchina. Non conta assolutamente l'età, se uno è bravo può esserlo sia da "vecchio" che da giovane.

Campionato incerto su tutti i fronti, se lo aspettava?

E' stato sempre emozionante il nostro campionato, certamente quest'anno ci sono tanti duelli interessanti.

Questa sera la Juventus ha sicuramente una bella occasione...

Non sarà facile per i bianconeri, il Napoli vuole il terzo posto.

La sfida salvezza vede la Fiorentina in difficoltà...

E' vero ma credo che il Lecce abbia perso una grossa opportunità di accorciare il distacco proprio sui viola.

Le polemiche sugli arbitri rovinano questo campionato così incerto?