BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CLASSIFICA SERIE A/ I risultati della trentaduesima giornata aspettando il posticipo Bologna-Cagliari

Si è giocata la trentaduesima giornata della serie A: risultati e classifica in attesa del posticipo. La Juventus torna in vetta, Roma e Inter attaccano il terzo posto della Lazio.

Alessandro Del Piero (Infophoto) Alessandro Del Piero (Infophoto)

La Juventus vince e torna in vetta alla classifica scavalcando di nuovo il Milan; Roma e Inter vincono e – grazie alle contemporanee sconfitte di Lazio, Udinese e Napoli – riaccendono la lotta per il terzo posto; in fondo sarà grande bagarre per evitare di fare compagnia a Cesena e Novara, ormai condannate alla retrocessione: la trentaduesima giornata della serie A ha emesso molti verdetti significativi, in attesa del posticipo di domani sera tra Bologna-Cagliari.

Ieri il Milan aveva lanciato la sfida andando a vincere sul non facile campo del Chievo con il gol di Muntari, ma oggi la Juventus ha risposto vincendo per 2-1 il match-clou della giornata con le reti di Pepe e Del Piero, che hanno reso inutile la rete di Mauri. Il Napoli non approfitta dello stop della Lazio, anzi crolla sotto i colpi di una sempre ottima Atalanta (1-3), che senza penalizzazione sarebbe a pieno titolo coinvolta nella lotta per l’Europa e comunque festeggia la salvezza di fatto con Bonaventura, Bellini e Carmona, nonostante il momentaneo pareggio di Lavezzi. Sempre in ottica europea, Roma-Udinese era un vero e proprio spareggio: i giallorossi hanno risposto alle critiche degli ultimi giorni superando per 3-1 i friulani, anche se il risultato è maturato solo nei minuti finali: prezioso dunque il ritorno alla rete di capitan Totti, che riporta in vantaggio i giallorossi dopo il botta e risposta Osvaldo-Fernandes e prima del sigillo di Marquinho. Ora anche la squadra di Luis Enrique può puntare al terzo posto, e lo stesso discorso si può fare per l’Inter di Stramaccioni, che batte il Siena in rimonta (2-1) grazie a una doppietta di Diego Milito, che si conferma su livelli degni dell’anno del Triplete, dopo il gol di D’Agostino in apertura. Entriamo poi nella rovente lotta per la salvezza: il Parma fa un passo avanti importante superando per 2-0 il Novara con i gol di Giovinco e Jonathan, mentre il Genoa non riesce a sfruttare il turno interno contro l’altra squadra già staccata (Genoa-Cesena 1-1, Marco Rossi e Mutu in rete) e anche Fiorentina e Palermo non riescono ad uscire definitivamente dalla zona calda pareggiando con l’unico risultato a reti bianche della giornata. Dulcis in fundo, il risultato più incredibile della giornata e che rende drammatica questa lotta: Bergessio sembrava aver dato la vittoria al Catania padrone di casa, ma negli ultimi minuti Corvia e Di Michele ribaltano il risultato e firmano il 2-1 del Lecce. Nelle prossime pagine troverete tutti i risultati della trentaduesima giornata di serie A e la classifica del campionato.