BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PAGELLE/ Verona-Bari (4-1): i voti, la cronaca e il tabellino (trentacinquesima giornata Serie B)

Pubblicazione:sabato 14 aprile 2012

Andrea Mandorlini, tecnico Verona (Infophoto) Andrea Mandorlini, tecnico Verona (Infophoto)

BARI

 

LAMANNA 6,5 Evita il tracollo dei suoi compiendo due parate prodigiose. Qualche colpa sul gol del 3-1 subito sul proprio palo.

 

CRESCENZI 5,5 Gara timida con tante imprecisioni. Bel lavoro in fase difensiva, ma non si sa per merito suo o dell'avversario di fascia.

 

BORGHESE 5,5 Un grande primo tempo viene rovinato dal nervosismo e dalla distrazione che causa il 3-1.

 

CEPPITELLI 5 Poco reattivo e spesso mal posizionato.

 

GAROFALO 5,5 Spaesato e troppo molle. Dalla sua fascia arrivano tanti pericoli.

 

ROMIZI 6 Corre molto e si propone tante volte.

 

DE FALCO 6 Indovina una punizione perfetta. Con il passare del tempo si distrae e manca di concentrazione così come i compagni.

 

SCAVONE 4,5 Una sua ingenuità causa il rigore che porta allo svantaggio e alla debacle biancorossa.

 

(dal 12' s.t. DEFENDI 6 Arriva in un paio di volte al tiro e vuole dimostrare nel poco tempo che gli si concede che può partire nella formazione titolare.)

 

STOIAN 5,5 Non incisivo come al solito. Accenna e abbaia tanto, ma non azzanna mai.

(dal 22' s.t. ALBADORO 5 Chi l'ha visto? La situazione dell'ammonizione non vale)

 

FORESTIERI 6,5 In forma. Caparbio e rapido nei moviemnti senza spalla. Forse, troppo poco cercato dai compagni.

(dal 37' s.t. GALANO s.v.)

 

CAPUTO 5 Il ritorno in campo non è dei migliori. Prestazione sottotono sia della sqaudra che da parte sua.

 

TORRENTE 5 Nelle ripartenze i suoi non pagano quest'oggi. Le disattenzioni sono tante e qualche responsabilità passa anche da lui.

 

DI PAOLO 5,5 Lascia molti dubbi un rigore negato a Forestieri nel primo tempo. Per il resto sceglie e detta legge bene.

 

 

 

(Francesco Davide Zaza - twitter@francescodzaza)

 



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.