BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SERIE B/ Risultati e classifica dopo la 35^giornata, rinviata Torino-Sassuolo

I risultati e la classifica di quest'amara 35esima giornata di Serie B, destinata ad esser ricordata, purtroppo, come quella della morte di Piermario Morosini.

Andrea Mandorlini, tecnico Verona (Infophoto) Andrea Mandorlini, tecnico Verona (Infophoto)

La 35esima giornata di serie B, purtroppo, passerà alla storia come quella della morte in campo di Piermario Morosini, giovane centrocampista del Livorno. L'ufficialità della sua scomparsa è arrivata poco dopo la fine di tutte le altre partite, causando sgomento e dramma in tutto il mondo calcistico e non solo. Pescara – Livorno è stata dunque sospesa al minuto 31 sul risultato di 0-2 (reti di Belingheri e Dionisi) e sarà recuperata in data da destinarsi, così come interrotte sono state tutte le partite di questo week end. I due big match di giornata, erano Verona-Bari e Sampdoria – Brescia: entrambe le sfide hanno visto i padroni di casa imporsi. Al Bentegodi i gialloblù strapazzano con un sonoro 4-1 i pugliesi. De Falco da punizione aveva portato i biancorossi in vantaggio per poi essere ripresi dal colpo di testa di Gomez Taleb. Nel secondo tempo sono bastati 4 minuti agli scaligeri per sbrigare la questione. Dal 52esimo al 56esimo il rigore realizzato da Berrettoni e la doppietta di Bjelanovic hanno fissato il risultato finale. La Samp, invece, si avvicina sempre di più alla zona play off. Al Ferraris decidono le reti di Pozzi e di Foggia. Il derby calabrese, tra Reggina e Crotone ha visto gli amaranto farsi recuperare allo scadere dalla rete dell'ex Pettinari. Per la squadra di Genovese, aveva aperto le marcature Angella. In chiave salvezza spicca il successo della Nocerina a Grosseto. La doppietta di Laverone ha garantito ai Molossi la seconda vittoria consecutiva. Le altre partite hanno visto l'Ascoli imporsi per 1-3 a Cittadella, il Modena pareggiare in casa con il Varese per 2-2 e il Gubbio bloccarsi sull' 1-1 dal Vicenza nella sfida salvezza. Nell'anticipo di ieri, la Juve Stabia ha regolato per 2-0 il Padova (doppietta di Sau). Mentre, il big mathc in programma domani tra Torino e Sassuolo è stato rinviato così come tutti i campionati. In attesa dei recuperi, le variazioni in alta classifica vedono il Verona ritrovare il primato in compagnia del Torino e la Sampdoria tallonare sempre di più la zona Palyoff, ormai distante solo 2 punti. Nella corsa alla salvezza, invece, il balzo più importante lo fa l'Ascoli che supera l'Empoli, raggiungendo la quintultima posizione, anche se i toscani hanno una gara da recuperare. Anche la Nocerina, grazie al successo di Grosseto, sale la classifica portandosi a 2 punti dalla zona play out.

(Francesco Davide Zaza - twitter@francescodzaza)