BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PAGELLE/ Varese-Grosseto (1-3): i voti, la cronaca, il tabellino (36esima giornata)

Pubblicazione:martedì 24 aprile 2012

Esce sconfitto Maran questa sera (Foto: Infophoto) Esce sconfitto Maran questa sera (Foto: Infophoto)

Narciso 8: è il migliore in campo; se il Grosseto si porta a casa tre punti lo deve ad almeno tre sue parate straordinarie. E meno male che non doveva giocare. Eccellente partita.

Antei 6: sufficienza risicata, grazie al fatto che il Varese si mangia moltissime occasioni e grazie al fatto che sfrutta il fisico in una partita molto sofferta.

Padella 7: Soffre, ma poi segna il gol decisivo. Conclude la sua partita uscendo in barella per un infortunio alla spalla che sembra grave.

Crimi 6: resiste con il resto della difesa agli attacchi avversari, più per demerito altrui che per merito suo.

Giallombardo 6: al centro della difesa sbroglia diverse situazioni complicate nel centro dell'area di rigore.

Asante 5: il gioco che dovrebbe nascere dai suoi piedi è pari a quello che crea il Grosseto: zero.

Sciacca 7: grande corsa e grande fisicità, pone il punto esclamativo alla sua partita con il gol che chiude la partita.

Caridi 6: prova a mettere ordine in una partita che di ordinato ha ben poco. Si premia lo sforzo.

Petras 6,5: tanta corsa in un gioco molto fisico, firma l'assist per il gol di Padella.

Lupoli 5: come per De Luca, questa non è la sua partita. Campo troppo bagnato per un giocatore con un'ottima tecnica e tanta velocità.

Sforzini: 5,5: prova a resistere e a tenere palla in mezzo ai centrali del Varese, ma è troppo isolato. In ogni caso lotta su ogni pallone

Alfageme: 6,5: in mezz'ora di gioco serve l'assit decisivo per il gol di Sciacca. Come chiedergli di più?

 

(Matteo Lambicchi)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.