BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

DIRETTA/ Gubbio-Pescara (0-0 p.t. Serie B 2011/2012): la partita in temporeale

Il primo tempo di Gubbio-Pescara finisce con il punteggio ancora fermo sullo 0-0, e il fatto è solo merito di Farabbi. La diretta di Gubbio-Pescara live la ripresa in temporeale

Zdenek Zeman (Infophoto) Zdenek Zeman (Infophoto)

Il primo tempo di Gubbio-Pescara finisce con il punteggio ancora fermo sullo 0-0, e il fatto ha francamente dell’incredibile: la partita infatti è piacevole e le occasioni da rete sono state davvero tante, soprattutto per il Pescara, che dopo un avvio di partita combattuto ha letteralmente preso il sopravvento, soprattutto con un Lorenzo Insigne a dir poco scatenato. Ma il Gubbio resiste, grazie a due traverse colpite dagli avversari e grazie all’ottima prestazione del debuttante portiere Farabbi, che sta superando davvero alla grande al difficilissimo esame Pescara. Come già accennato, è stato davvero un bel primo tempo. Inizio combattuto, nel quale il Gubbio riesce a ribattere colpo su colpo a un Pescara comunque già positivo, e arriva qualche occasione da entrambe le parti (tiri di Ciofani e Caprari soprattutto). Ma poi prende il sopravvento il Pescara, che inizia ad inanellare una occasione dietro l’altra, specialmente con lo stesso Caprari e ancora di più con un Lorenzo Insigne davvero scatenato, che però non fa che esaltare il memorabile debutto di Farabbi. Segnaliamo due rigori reclamati dagli abruzzesi (il primo non sembra esserci, più dubbi sul secondo) e soprattutto due traverse per la squadra di Zdenek Zeman, colpite – guarda caso – proprio da Insigne e Caprari. Insigne perde però la palma di migliore in campo quando clamorosamente manda alto da pochi passi l’occasione da gol più colossale che si possa immaginare. E così in copertina ci va Farabbi, autore di una serie di interventi che fanno pensare a una partita maledetta per gli ospiti. Sarà davvero così? Al secondo tempo l’arduo verdetto…
PAGELLE PRIMO TEMPO DI GUBBIO-PESCARA 0-0
GUBBIO VOTO 6 – Nella prima parte combatte ad armi pari, poi comunque riesce a resistere.
MIGLIORE IN CAMPO GUBBIO: FARABBI VOTO 8 – Se si pensa che è all’esordio in serie B, si potrebbe quasi gridare al miracolo. Fatte le debite proporzioni, sembra di rivedere il diciottenne Gigi Buffon in Parma-Milan 0-0. Se son rose fioriranno…
PESCARA VOTO 7 – In una partita normale, il Pescara che produce così tanto ne avrebbe già segnati 3 o 4… Però non lo ha fatto, bisogna rimediare.
MIGLIORE IN CAMPO PESCARA: INSIGNE VOTO 7,5 – C’è poco da fare, è davvero di categoria superiore. A dir poco eccezionale, ma con una pecca: il gol sbagliato da pochi passi. Forse un gol così facile era indegno di lui?