BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PROBABILI FORMAZIONI/ Genoa-Palermo: ultime novità (38esima giornata serie A)

Pubblicazione:

Foto: InfoPhoto  Foto: InfoPhoto

Dall'altro lato il Palermo, già salvo, deve fare ancora i conti con l'emergenza infortuni. Mutti (quasi sicuramente all'ultima partita sulla panchina rosanero) non si lamenta più di tanto, del resto la partita ha comunque un valore marginale, ma nella conferenza stampa pre-gara si toglie qualche sassolino dalle scarpa. "Non sono una persona che vende fumo o si pubblicizza, non credo che l'assenza di risultati sia solamente una mia responsabilità. Quando sono arrivato, la squadra aveva grossi problemi in trasferta con molti giocatori che volevano andarsene. Se avessimo fatto qualche punto in più, anche il giudizio sul mio operato sarebbe stato diverso. In questa stagione sono stati fatti diversi errori che spero non capitino più - ed ancora, parlando di Zamparini – "Con il presidente ne ho già parlato. Lui è un patrimonio del Palermo e una persona con cui si può lavorare se si ha la volontà di farlo, ma quest'anno la gestione societaria è stata poco in linea con una piazza come Palermo". Un Palermo che cercherà dunque di rovinare la festa ai padroni di casa con un 3-5-2 composto da Viviano in porta, Labrin, Milanovic e Mantovani in difesa, Pisano, Migliaccio, Barreto, Bertolo e Aguirregaray a centrocampo, dietro alle punte Vazquez e Budan.  


< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >