BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

DIRETTA/ Sampdoria-Pescara live (0-2 p.t. Serie B 2011/2012): la partita in temporeale

Pubblicazione:domenica 20 maggio 2012

Beppe Iachini (Foto: Infophoto) Beppe Iachini (Foto: Infophoto)

DIRETTA SAMPDORIA-PESCARA LIVE (0-2 PRIMO TEMPO SERIE B 2011/2012): LA PARTITA IN TEMPOREALE - Sampdoria-Pescara chiude il primo tempo sul punteggio di 0-2. Ma la partita è rocambolesca. Per questo decisivo match Zeman deve fare a meno di Romagnoli, al suo posto giocherà Brosco; nel tridente d'attacco c'è il talento di proprietà romanista Caprari, al posto di Sansovini. La Samp non può contare sui bomber Pellè ed Eder; Iachini sceglie al fianco di Pozzi Icardi e dietro alle cui spalle agirà Foggia, preferito a J.Antonio. Il Pescara parte contratto, la Samp fa suo il fattore campo e incomincia a macinare gioco sulle fasce con invitanti cross per Pozzi. È il numero 9 blucerchiato che si distingue nei primi minuti creandosi due buone occasioni prima di piede e poi di testa. Al 11' un lancio da centrocampo trova l'attaccante ex Empoli che si crea lo spazio con un movimento ad uscire, controllo perfetto e tiro deviato in angolo. Poco più tardi è sugli sviluppi di un corner che ancora il bomber di Iachini va incontro al pallone calciato corto e rischia il gol, Anania non si fa prendere alla sprovvista e salva il risultato. L'azione successiva vede il Pescara andare in vantaggio grazie all'asse Verratti – Caprari: l'uno crea, l'altro realizza. Alla prima vera conclusione i delfini passano in vantaggio, l'esterno trova la diagonale vincente dopo essere entrato in area e esplode di gioia togliendosi la maglia. La squadra si casa incassa la botta ma non si rialza più perchè col passare dei minuti gli ospiti in malgia gialla lievitano fino a trovare il gol del raddoppio, stavolta col bomber Immobile. Il secondo gol è in realtà tutta colpa di Romero, tra l'altro portiere della nazionale argentina, che bisticcia col controllo dando coraggio a “Ciro il grande” che gli ruba il pallone e insacca facilmente. La Samp ha due buone occasioni per accorciare le distanze ma le spreca prima con Icardi e poi ancora con Pozzi. Il primo cicca sfortunatamente una palla su cui Anania era uscito male; il secondo colpisce il palo dagli undici metri. Proprio al 45' infatti l'arbitro decreta il penalty per un'uscita da rivedere di Anania che atterra Pozzi, è lo stesso attaccante che va a prendersi la responsabilità dal discetto: rincorsa frammentata e sguardo a terra non gli permettono di realizzare il gol del possibile 1-2. si va negli spogliatoi con il Pescara che annusa sempre di più la Serie A.

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER LA DIRETTA DI SAMPDORIA-PESCARA LIVE (SERIE B 2011/2012): SEGUI E COMMENTA LA PARTITA IN TEMPOREALE


  PAG. SUCC. >